Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Extroversi, tra i partecipanti anche Valerio Massimo Manfredi
L'EVENTO

Extroversi, tra i partecipanti anche Valerio Massimo Manfredi

Anche Valerio Massimo Manfredi tra i grandi nomi della XV edizione speciale web della “Rassegna Internazionale del Melologo ExtroVersi – La Parola che unisce”. Iniziata il 10 aprile scorso, ogni giorno propone una nuova poesia accompagnata da un musicista che, in una ideale vicinanza, ne accompagna l’interpretazione.

La manifestazione organizzata da Ludovico Gippetto, ideatore e organizzatore insieme ad Extroart, si è spostata on line per ottemperare alle misure cauzionali e restrittive per il coronavirus. Extroversi si è allora attrezzata e ogni giorno, a partire  dal 10 aprile, sulla pagina facebook Extroversi e sul suo canale youtube, offre una poesia inedita e ad accompagnarla sono le note di un musicista che, improvvisando, contribuisce a realizzare quello che ai tempi di Mozart – che ne fu grande estimatore –, era il melologo: una mistione di parole e musica che  vogliono diventare un unicum non preordinato ma che nasce dall'ispirazione del musicista che improvvisa sui versi del poeta. Ogni giorno una dedica diversa a tutti coloro che si prodigano per salvare vite umane in questa tragica emergenza.

Sono oltre 150 gli artisti che hanno generosamente offerto chi le loro liriche, chi la loro voce, chi la loro musica; sono state superate 27mila persone raggiunte  e la partecipazione preziosa di tutti tra cui, ma solo per citarne alcuni, il critico d'arte Vittorio Sgarbi, Leoluca Orlando nella insolita veste di lettore, Gian Mauro Sales Pandolfini, Sara Favarò, Pasquale Hamel,  Aldo Gerbino, Tommaso Romano, Francesco Giambrone, il critico d'arte Carmelo Strano, Gianni Puglisi,  Magnifico Rettore  dell'Università degli Studi Kore di Enna e Presidente dell'Università IULM di Milano,  Lollo Franco, il poeta Pippo Scaccia e il musicista Saverio Piccillo, entrambi appartenenti all'associazione Unione Italiana Ciechi; due ragazzi dell'associazione e affetti dalla Sindrome di Williams, Giacomo Cuticchio, Marcello Mandreucci, Giuseppe Milici. E poi ancora da ogni parte d'Italia e del mondo: Beatriz Alvarez Duarte da Cuba, Zoi Nascimiento dal Brasile, Giorgia Panasci da Torino, Akram El Magdub, Medhat Shafik, Kaled Shokry dall'Egitto, Giovanni Costantino da Lampedusa, Adam Darawasha, assessore al Comune di Palermo e tanti altri.

“Il successo della Rassegna Internazionale del Melologo alla luce delle numerose e apprezzate partecipazioni-dichiara Ludovico Gippetto-riteniamo di avere centrato ancora una volta quelle che sono le richieste del pubblico. Forse in maniera diversa dal palco della rete web e anche nonostante il Coronavirus. La dimostrazione ove fosse necessario, che ExtroVersi è quel luogo virtuale dentro i nostri cuori, dove la reciprocità del prossimo, è un gesto ecumenico reale”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X