Venerdì, 10 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura "Di nuovo Insieme", Salvo La Rosa ed Enrico Guarneri dal 10 marzo su Tgs
IN TV

"Di nuovo Insieme", Salvo La Rosa ed Enrico Guarneri dal 10 marzo su Tgs

di

Il signor La Rosa e il signor Guarneri cia' fanu troppu forti. E se lo dice Litterio… è solo sacrosanta verità. Si apre il salotto di casa La Rosa ed entra l'ospite più desiderata, l'ironia, con la sua parente stretta, la comicità. E i siciliani approvano, visto che hanno riempito le serate al teatro ABC di Catania dove sono state registrate le puntate di "Di nuovo Insieme", il nuovo format di Salvo La Rosa ed Enrico Guarneri che dal 10 marzo diventeranno anche trasmissioni televisive, sulle due emittenti Tgs e Rtp; in programma ogni martedì, mercoledì e domenica alle 21,40 (e in replica alle 23,30) per quasi tre mesi.

Intanto, si sono chiuse le serate di spettacolo live. Con un "bilancio positivo, anche se è stata una vera e propria corsa contro il tempo - raccontano il conduttore e il comico -: di fatto abbiamo registrato un numero folto di puntate, ognuna con un suo mood, un tema, tante gag che pescavano in vent'anni di attività insieme. E il pubblico che è accorso in teatro si è divertito tantissimo, hanno riempito le pagine social di salvolarosaofficial, invase dai commenti positivi e dai ricordi di trasmissioni del passato".

In effetti Salvo La Rosa ed Enrico Guarneri hanno accompagnato le serate dei siciliani per circa un ventennio, offrendo una bellissima ribalta anche ai giovani artisti che cercavano visibilità.

Al Teatro ABC è stata ricostruita nei particolari casa La Rosa - la scenografia è firmata da Salvo Manciagli - dove il conduttore veniva "disturbato" ogni sera da un ospite insistente.

"Suonava il campanello: e io accoglievo Enrico Guarneri … che trovava da me la giacca e il copricapo di Litterio. E si trasformava. Rispondendo anche alla mia “devota” portinaia (l'attrice Nadia De Luca, ndr) che ancora aspetta prima che arrivino grandi artisti ma poi si deve “accontentare” di Enrico".

Ogni puntata si chiude con un pezzo di teatro impegnato, da Pirandello a Martoglio a Sciascia, Buttitta e altri, interpretato da Enrico Guarneri che ritorna attore e lascia la giacca di Litterio; ma anche la sua poco irreprensibile famiglia, la moglie, Crocifissa Martoriata, e il cugino "zzzaurdo" Alfio calati nella realta do' paisi dove Litterio vive.

Insomma, Salvo La Rosa ed Enrico Guarneri hanno deciso di raccontarsi e raccontare i personaggi "da battaglia", un vero revival, un "ti ricordi?" declinato su fatti, personaggi, amici vari o presunti. La regia tv è stata di Natale Zennaro, il coordinamento teatrale di Antonello Capodici e la realizzazione tecnica di VideoBank che ha costruito una vera e propria regia video in teatro. I due hanno stretto un rapporto osmotico, sono l'uno la spalla dell'altro, vasi comunicanti che amano stare insieme; tanto che saranno insieme in tournée per "Io sono l'altro 2.0", spettacolo firmato da Capodici, che assolda anche Rosario Marco Amato e Alessandra Falci, e girerà nei teatri siciliani, per il momento, dal primo aprile al 30 maggio. Guarneri sarà anche al Teatro Al Massimo da metà aprile con "Mastro don Gesualdo".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X