Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ficarra e Picone di nuovo dietro il bancone di Striscia la notizia
DAL 6 FEBBRAIO

Ficarra e Picone di nuovo dietro il bancone di Striscia la notizia

MILANO. Freschissimi del successo del loro ultimo film, 'L'ora legale', primo al box office dalla sua uscita due settimane fa, Salvatore Ficarra e Valentino Picone tornano a condurre 'Striscia la notizia' su Canale 5 da lunedì prossimo a sabato 10 giugno ultima puntata della 29esima edizione della trasmissione.

Il duo comico ha debuttato nel tg satirico nella stagione 2004-2005 e ha condotto, ad oggi, ben 798 serate.

È alla tredicesima stagione consecutiva.

«C'è un patto di sangue per sempre, io mi sono anche ferito - ha spiegato con un sorriso in conferenza stampa Antonio Ricci l'inventore del programma -. È un piacere lavorare con loro, sono sempre sul 'pezzo', non mollano mai».

«Non guarderemo in faccia a nessuno», hanno spiegato Ficarra e Picone. 'Striscia' non sarà al Festival di Sanremo:

«E' una scelta presa dal tempo dei Jalisse, ormai non è una gara è un varietà», ha detto Ricci.

Intanto, il loro nuovo film rimane saldo in testa al botteghino nazionale guadagnando. La pellicola è stata girata a Termini Imerese tanto che ai due comici è stata conferita la cittadinanza onoraria.

I due artisti palermitani, che hanno soggiornato in occasione delle riprese per oltre tre mesi nella cittadina, prima di lasciare Termini hanno voluto ringraziare la città per
l'ospitalità affiggendo dei manifesti dove si sono scusati degli eventuali disagi arrecati.

Secondo il commissario Di Fazio il conferimento della cittadinanza onoraria intende manifestare l'alta stima e riconoscenza del Comune di Termini Imerese ai due attori palermitani.

«La realizzazione del film l'Ora legale - ha detto - ha costituito un'importantissima occasione per promuovere, su scala nazionale, il territorio comunale ed il suo patrimonio artistico, ed ha apportato notevoli ricadute economiche alla città di Termini Imerese, derivanti dalle numerose attività collegate alle riprese cinematografiche, che hanno privilegiato l'utilizzo di imprese, maestranze e strutture locali. I cittadini hanno inoltre accolto con gioia sia i due protagonisti che la troupe, sviluppando un legame di particolare affetto e simpatia nei confronti di Salvatore Ficarra e Valentino Picone, alimentato dalla spontaneità e disponibilità assoluta da loro dimostrata nel periodo delle riprese tanto che l'intera comunità si è sentita coinvolta e protagonista».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X