Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maltempo: serre distrutte, paesi allagati e al buio, danni gravi nella Sicilia orientale
PREVISIONI

Maltempo: serre distrutte, paesi allagati e al buio, danni gravi nella Sicilia orientale

Maltempo, Sicilia, Cronaca
Maltempo a Siracusa (foto profilo Fb Sol. Id Onlus)

Pioggia eccezionale e raffiche di vento stanno mettendo a dura prova la Sicilia, soprattutto quella orientale, tanti i disagi e i danni: paesi inondati d'acqua, alberi abbattuti, black out e per oggi è stata diramata in tutta la Sicilia l'allerta arancione e scuole chiuse per il secondo giorno consecutivo in tutta la provincia di Siracusa, in molti comuni del messinese, ad Acireale e a Licata.

I maggiori problemi, nella parte occidentale dell'Isola dove sono tantissimi gli interventi dei vigili del fuoco. A Pachino pesanti gli impatti sulle coltivazioni, serre completamente distrutte dal vento e piante devastate. I pompieri sono al lavoro in morte strade per togliere i tanti alberi caduti. E poi c'è da segnalare interi quartieri di Siracusa rimasti al buio ieri, ed energia elettrica saltata anche in diversi comuni del siracusano tra i quali Sortino e Noto. E nella città aretusea sono al lavoro anche i volontari. L'associazione Sol. Id Onlus sul proprio profilo Facebook ha postato foto che ritraggono volontari al lavoro: "In queste ore i nostri volontari non stanno facendo mancare il loro supporto a Siracusa fortemente colpita dal maltempo, mettendosi a disposizione della cittadinanza per liberare le strade". Il borgo di Marzamemi è stato letteralmente invaso dall'acqua che è entrata anche ai pian terreni delle abitazioni, danni anche ai locali sul litorale.

Le scuole chiuse

Niente scuola oggi a Siracusa, dove sono chiusi anche gli impianti sportivi pubblici, i parchi, il cimitero comunale, il parco della Neapolis e il castello Maniace. Studenti a casa anche ad Agrigento, chiusi anche i giardini pubblici, gli impianti sportivi all'aperto, i cimiteri e i sottopassi e sospesi anche tutti i mercati rionali. Aule vuote anche ad Acireale e Licata. Nel Messinese gli alunni non andranno a scuola a Santa Teresa di Riva, Furci Siculo, Roccalumera, Nizza di Sicilia, Alì Terme, Letojanni, Limina e Sant'Alessio Siculo. A Catania invece, l'amministrazione comunale si è limitata a raccomandare ai cittadini "di mantenere prudenza negli spostamenti a piedi e con l'automobile, di evitare i sottopassi stradali e di non utilizzare mezzi a due ruote".

L'allerta arancione

Per tutta la giornata di oggi è stata diramata l'allerta arancione, con temporali e forte vento. La situazione peggiorerà nel corso della mattinata dove in alcune zone le piogge saranno più abbondanti.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X