Sabato, 25 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid in ritirata in Sicilia: 2.117 nuovi contagi e 4 vittime, calano ancora i ricoveri
BOLLETTINO

Covid in ritirata in Sicilia: 2.117 nuovi contagi e 4 vittime, calano ancora i ricoveri

Calano ancora in Sicilia, e più in generale in tutta Italia, i casi di Covid: 2117 i contagi, con quattro vittime. Scendono anche i ricoveri, con 14 pazienti in meno negli ospedali dell'Isola.

Sono 15.027 tamponi processati in Sicilia. Il giorno precedente i nuovi positivi erano 2.352. Il tasso di positività sale al 14,1%, ieri era all’13,2%. La Sicilia, anche oggi, è al sesto posto per contagi. Gli attuali positivi sono 88.293 con una diminuzione di 2.048 casi. I guariti sono 4.418 mentre le vittime sono 4 e portano il totale dei decessi a 10.837.

Sul fronte ospedaliero, i ricoverati sono 632, 14 in meno rispetto al giorno precedente, in terapia intensiva sono 30 esattamente come 24 ore prima. A livello provinciale si registrano a Palermo 512 casi, Catania 497, Messina 200, Siracusa 337, Trapani 230, Ragusa 190, Caltanissetta 130, Agrigento 215, Enna 73

Sono 26.561 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 30.317 di ieri e soprattutto i 38.507 contagi di venerdì scorso, a conferma di un trend settimanale in costante calo. I tamponi processati sono 233.745 (ieri 247.471) con il tasso di positività che cala dal 12,2% all’11,4%.

I decessi sono 89 (ieri 108). Le vittime totali da inizio pandemia salgono a 165.827. In calo i ricoveri: i pazienti in terapia intensiva sono 1 in meno (ieri -10), con 36 ingressi giornalieri, e sono 307 in tutto, mentre nei reparti ordinari sono 208 in meno (ieri -256), 6.812 in tutto. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X