Mercoledì, 29 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Hai violato il copyright", nuova truffa su Instagram: come evitarla
HACKER IN AZIONE

"Hai violato il copyright", nuova truffa su Instagram: come evitarla

Truffe online anche attraverso Instagram: si tratta del "gram-hacking" che sta facendo finire nella trappola tantissimi utenti. Si tratta di una truffa dal funzionamento tradizionale.

Instagram, la truffa

Nella casella email arriva un messaggio che sembra proprio provenire da Instagram, con un contenuto che sembra veritiero. Avverte che una foto postata ha violato il copyright e quindi l’account sarà chiuso. Si invita a compilare un modulo per risolvere la controversia e cliccare su un link. Se si seguono le istruzioni, però, si consente ai criminali di prendere il controllo del profilo: sarà l’utente stesso a fornirgli la password scrivendola nel falso modulo. Gli hacker allora cambiano la foto profilo dell’account, modificano il nome in "pharabenfarway" seguito da alcune cifre che indicano il numero di follower e la bio diventa un avvertimento.

Il riscatto

Subito compare la scritta in inglese "Questo account Instagram è tenuto in ostaggio per essere rivenduto al suo proprietario" con l’aggiunta di un numero di Whatsapp da contattare per pagare il riscatto. Nell’attesa di una risposta alla loro richiesta, i truffatori mettono in vendita online i profili hackerati. Ciò è fatto per avere un’altra fonte di guadagno illecito in caso il legittimo proprietario si rifiutasse di pagare.

Come difendersi

Due i modi per difendersi: il classico e sempre consigliato è quello di non cliccare sul link contenuto nella mail. L'altro è l'attivazione dell’autenticazione a due fattori, il sistema che chiede una seconda verifica dell’identità oltre a username e password. Basta andare in Impostazioni, scegliere Sicurezza e quindi Autenticazione a due fattori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X