Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A messa niente green pass, consigliata mascherina Ffp2: la Cei aggiorna le misure anti-Covid
CORONAVIRUS

A messa niente green pass, consigliata mascherina Ffp2: la Cei aggiorna le misure anti-Covid

Crescono i contagi e anche la Chiesa italiana aggiorna le misure per prevenire i contagi

Crescono i contagi e anche la Chiesa italiana aggiorna le misure anti-Covid. La segreteria generale della Cei ha inviato una lettera ai vescovi che contiene una serie di misure destinate a diocesi e parrocchie di fronte all’impennata di casi.

Mascherina Ffp2 per andare a messa

Per le messe, la Conferenza episcopale italiana chiede di osservare con attenzione alcune disposizioni: "Mascherine, distanziamento tra i banchi, niente scambio della pace con la stretta di mano, acquasantiere vuote". Non serve, il green pass per partecipare alle liturgie e per quanto riguarda le mascherine, la Cei ricorda che il protocollo non specifica se chirurgica o Ffp2 ma consiglia quest'ultima perchè, come si legge nella lettera, "ha un elevato potere filtrante e viene raccomandata, come peraltro le autorità stanno ribadendo in questi giorni". Nella missiva viene ricordato di mettere "a disposizione il gel igienizzante" all’ingresso, a igienizzare "tutte le superfici (panche, sedie, maniglie…) dopo ogni celebrazione".

Green pass: no per la messa, sì per le attività pastorali

Il green pass rafforzato è obbligatorio per le attività pastorali e tutto ciò che gravita attorno al mondo ecclesiale: i musei, i bar degli oratori, le strutture sportive, le feste. La Cei specifica che occorre "per qualsiasi attività culturale, sociale e ricreativa, anche qualora si svolga in ambienti parrocchiali".

Catechismo, sorveglianza con testing

Il catechismo può continuare in presenza ma la Cei precisa che non potranno partecipare i ragazzi che a scuola sono sottoposti a “sorveglianza con testing” perché entrati in contatto con un positivo. Per loro il ministero della Salute sconsiglia di svolgere attività extrascolastiche: quindi niente catechismo "fino all’esito negativo del secondo test da effettuarsi cinque giorni dopo il primo". Per quanto riguarda la mascherina, è consigliata sempre la Ffp2.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X