Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La Sicilia ha la percentuale maggiore di non vaccinati: 19,4%. La media nazionale è il 13
IN EDICOLA

La Sicilia ha la percentuale maggiore di non vaccinati: 19,4%. La media nazionale è il 13

In Sicilia i nuovi vaccinati stanno ormai diventando una minoranza: tra lunedì e martedì la media delle prime e seconde dosi è stata di poco superiore alle 1500 unità contro le oltre 14 mila terze dosi somministrate negli hub e nei centri vaccinali dell’Isola negli ultimi due giorni. I siciliani sono sempre i più no vax d’Italia: ancora 860.737 i non vaccinati, di questo passo l’immunità dell’80 per cento della popolazione è rimandata a fine gennaio mentre l’obiettivo nel resto del Paese è già stato raggiunto l’11 ottobre.

Per capire quanto sia lento il ritmo delle nuove vaccinazioni, basta un solo dato: in tre settimane le persone che hanno deciso di immunizzarsi sono state appena 30 mila, tra queste l’adesione più bassa si registra negli over 70 e negli ultraottantenni con rispettivamente 2 mila e 908 prime dosi dall’8 novembre ad oggi.

La Sicilia è maglia nera tra le regioni con il 19,4 per cento di cittadini senza nessuna dose, seguita dalla Calabria ferma al 18,3 per cento e distante dalla media nazionale del 13 per cento.

I dati completi nel servizio di Fabio Geraci sul Giornale di Sicilia in edicola, che pubblica anche un'intervista di Andrea D'Orazio a Pino Liberti, infettivologo e commissario per l’emergenza Covid a Catania.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X