Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'allarme di Musumeci: la Sicilia rischia nuove chiusure, i prefetti facciano rispettare le ordinanze
COVID

L'allarme di Musumeci: la Sicilia rischia nuove chiusure, i prefetti facciano rispettare le ordinanze

I contagi continuano a crescere in Sicilia e il governatore Nello Musumeci scrive ai nove prefetti chiedendo più controlli

I contagi continuano a crescere in Sicilia e il governatore Nello Musumeci scrive ai nove prefetti chiedendo più controlli in tutta l'Isola. Solo ieri sono stati 1.348 i nuovi casi su 21.978 i tamponi processati con un tasso di positività che è salito al 6,1%.

"Senza l’apporto dei prefetti tutto sarebbe stato più difficile in Sicilia in questo anno e mezzo di pandemia. Lo sanno anche le pietre - ha detto il presidente della Regione -. Ora, però, serve uno sforzo maggiore: una sorveglianza delle Forze dell’ordine più diffusa ed efficace, che scoraggi gli indisciplinati e alimenti fiducia nelle persone responsabili. Avverto in giro un pericoloso calo di attenzione. È una fase delicata quella che viviamo in questi giorni: se aumentano i contagi, ma non i vaccini, la Sicilia rischia di tornare presto a chiudere. E non possiamo permetterci questo ulteriore sacrificio".

"Il presidente della Regione ha il compito di adottare le ordinanze, ma farle rispettare - continua - spetta al ministro dell’Interno tramite i prefetti. Se tutte le Istituzioni faremo rete la nostra Isola riuscirà a vincere anche questa terribile prova".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X