Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il rischio zona gialla in Sicilia non frena i turisti: 3 ore di attesa agli imbarcaderi a Villa San Giovanni
TRAFFICO INTENSO

Il rischio zona gialla in Sicilia non frena i turisti: 3 ore di attesa agli imbarcaderi a Villa San Giovanni

viabilità, Sicilia, Cronaca
Immagine di repertorio

Traffico intenso in tutta Italia nel secondo week end di agosto e stamattina si sono registrate code chilometriche sull’A2 “Autostrada del Mediterraneo”, in avvicinamento allo svincolo di Villa San Giovanni, da dove si prendono i traghetti per la Sicilia. I tempi di attesa per gli imbarchi verso l'Isola si sono attestati oltre le tre ore e gli incolonnamenti hanno raggiunto i 2 chilometri, tra gli svincoli di Santa Trada e Villa San Giovanni. La Sicilia è una delle mete italiane più gettonate questa estate.

Per agevolare il flusso del traffico proveniente da nord, l'Anas ha chiuso lo svincolo di Villa San Giovanni per chi proviene da Reggio Calabria.

Già a partire da ieri pomeriggio, lungo la rete Anas è stato segnalato traffico molto intenso in direzione sud, sulle principali direttrici verso le località di villeggiatura, la A2 "Autostrada del Mediterraneo" che attraversa Campania, Basilicata e Calabria. Traffico intenso lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica e, inoltre, ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia, e in uscita dai centri urbani e per i numerosi spostamenti locali.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X