Sabato, 15 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tutti in classe il 26 aprile, ma non in Sicilia: mancano aule e spazi nelle scuole
REGIONE

Tutti in classe il 26 aprile, ma non in Sicilia: mancano aule e spazi nelle scuole

Il 26 aprile tutti in classe anche in zona rossa, ma non in Sicilia. Malgrado siano in arrivo direttive statali e assessoriali per riportare in classe gli alunni quasi tutto rimarrà così anche perchè mancherebbe poco più di un mese e i problemi, come riporta Giacinto Pipitone in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, sono tanti, primo tra tutti la mancanza di spazi.

L'assessore regionale all’Istruzione, Roberto Lagalla, proverà "diplomaticamente" a spingere i presidi a riaprire le aule per tutti ma sembrerebbe un'impresa impossibile. "La maggior parte delle scuole superiori - spiega Maurizio Franzò, leader dell’associazione siciliana dei presidi - oggi svolge lezioni in presenza per una percentuale che oscilla fra il 50 e il 75% degli studenti. Il restante 25%, a turno, segue le lezioni da casa".

Ed è una situazione che dovrebbe mantenersi fino alla fine di questo anno scolastico, almeno per le superiori visto che le seconde e terze medie (le sole altre per ora in dad) dovrebbero per lo più essere in condizioni di ripartire. E ciò a causa degli spazi ridotti che non garantirebbero il giusto distanziamento tra gli alunni ed eventuali nuove aule.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X