Venerdì, 25 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Astrazeneca, Ema: "Inevitabili conseguenze vaccinando milioni di persone, nessuna prova su trombosi"
CORONAVIRUS

Astrazeneca, Ema: "Inevitabili conseguenze vaccinando milioni di persone, nessuna prova su trombosi"

astrazeneca, vaccino, Sicilia, Cronaca
Il vaccino anti-Covid AstraZeneca

"Stiamo facendo questa revisione in seguito alle preoccupazioni emerse" sui casi avversi dopo la vaccinazione con AstraZeneca contro il Covid-19. Lo ha dichiarato la direttrice dell’Ema, Emer Cooke, in conferenza stampa. "La nostra priorità è assicurarci della sicurezza del vaccino", ha aggiunto.

"Valuteremo tutti i dati e le circostanze e giovedì comunicheremo il responso", ha aggiunto. "Non ci sono indicazioni che le vaccinazioni possano aver provocato questi eventi" ma l’Ema sta conducendo "un’analisi rigorosa sugli eventi tromboembolici", e sta valutando "caso per caso le reazioni sospette", ha precisato Emer Cooke.

"Migliaia di persone hanno sviluppato coaguli di sangue, dobbiamo stabilire se c'è una correlazione con il vaccino, abbiamo deciso di sospendere la somministrazione per capire se è solo una coincidenza o c'è una correlazione", ha aggiunto il direttore esecutivo dell’Agenzia Europea dei Medicinali. "Giovedì arriveremo a una conclusione della nostra inchiesta sulla base dei dati raccolti, i nostri esperti lavorano senza sosta, ma servono valutazioni scientifiche, non possiamo arrivare a una conclusione senza un’analisi completa. Attualmente non ci sono indicazioni che questi eventi siano stati provocati dal vaccino", ha aggiunto Cooke, per la quale "i benefici del vaccino AstraZeneca sono superiori ai rischi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X