Sabato, 04 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus: la Sicilia ha l'indice di contagio più basso d'Italia, misure più severe in arrivo in almeno 9 regioni
IL MONITORAGGIO

Coronavirus: la Sicilia ha l'indice di contagio più basso d'Italia, misure più severe in arrivo in almeno 9 regioni

La lotta al coronavirus premia la Sicilia che secondo il monitoraggio settimanale dell'Iss e del ministero della Salute sull'andamento della pandemia Covid-19 ha l'Rt più basso d'Italia.

Complessivamente, però, la situazione a livello nazionale peggiora. Sono 10 le Regioni e le Province autonome che hanno un indice di contagio maggiore di 1, di cui 9 (Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Liguria, Molise, PA Bolzano, PA Trento, Toscana e Umbria) anche nel limite inferiore, compatibile con uno scenario di tipo 2, in aumento rispetto alla settimana precedente.

Ecco il quadro regione per regione degli Rt puntuali come indicato nell'ultimo monitoraggio (rapporto n.40) Iss-ministero della Salute (dati al 17 febbraio 2021 relativi alla settimana 8-14 febbraio):

Abruzzo 1.17, Basilicata 1.03, Calabria 0.76, Campania 1.16, Emilia Romagna 1.06, Friuli Venezia Giulia 0.8, Lazio 0.95, Liguria 1.08, Lombardia 0.95, Marche 0.91, Molise 1.4, Piemonte 0.96, PA Bolzano 1.16, PA Trento 1.23, Puglia 1, Sardegna 0.77, Sicilia 0.73, Toscana 1.2, Umbria 1.17, Valle d'Aosta 0.92, Veneto 0.81.

Nella bozza di monitoraggio Iss-ministero della Salute si confermano per la terza settimana segnali di tendenza ad un "graduale incremento nell'evoluzione epidemiologica" e si osserva un "peggioramento nel livello generale del rischio". Ciò richiede misure di mitigazione nazionali e puntuali interventi di mitigazione/contenimento nelle aree a maggiore diffusione. Per mezza Italia, in sostanza, servono misure più severe contro la pandemia.

Un "nuovo rapido aumento nel numero di casi potrebbe rapidamente portare ad un sovraccarico dei servizi sanitari in quanto si inserirebbe in un contesto in cui l'incidenza di base è ancora molto elevata e sono ancora numerose le persone ricoverate per COVID-19".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X