Domenica, 17 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sfida mortale su TikTok per la bambina di Palermo, ecco cos'è il blackout challenge
IL CASO

Sfida mortale su TikTok per la bambina di Palermo, ecco cos'è il blackout challenge

La vicenda della bambina di 10 anni di Palermo, in coma e in pericolo di vita dopo un gioco estremo su TikTok, riapre la discussione sul blackout challenge e su altre "sfide" pericolose che purtroppo popolano sempre di più il web e, in particolare, i social.

Due anni fa la trasmissione "Le Iene" si occupò proprio del blackout challenge: si tratta di una sfida pericolosissima che consiste nel provocarsi uno svenimennto togliendosi l'ossigeno attraverso corde o sciarpe stretti intorno al collo. Una sfida che si può fare da soli o con l'aiuto di qualcuno e che viene ripresa e condivisa on line. A rendere ancora più attrattiva la pratica per i più giovani la fake news secondo la quale questa esperienza provochi euforia. Niente di più sbagliato: il soffocamento provoca solo panico, perdita di conoscenza e a volte anche importanti danni neurologici.

Alla fine del 2018 un ragazzo di 14 anni di Milano, Igor Maj, fu trovato morto soffocato da una corda al collo. Inizialmente, tutti pensarono a un suicidio ma i genitori non furono convinti da questa ipotesi e hanno sempre pensato che si sia trattato di balckout challenge anche perché nella cronologia del computer del figlio avevano trovato ricerche proprio su quell'argomento.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X