Sabato, 17 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Drammatico incidente tra Pachino e Rosolini, tre morti: in Sicilia 5 vittime sulle strade in poche ore
LE VITTIME

Drammatico incidente tra Pachino e Rosolini, tre morti: in Sicilia 5 vittime sulle strade in poche ore

Incidenti, Sicilia, Cronaca
Incidente sulla Pachino-Rosolini: 3 le vittime

Inizio d'anno nero sulle strade siciliane: sono 6 i morti in 4 giorni per incidenti stradali nella nostra regione di cui ben 5 soltanto oggi.

Tre morti sulla Pachino-Rosolini

L'ultima tragedia, in ordine di tempo, questo pomeriggio sulla Pachino-Rosolini (in provincia di Siracusa) dove tre uomini sono morti in un incidente stradale. Secondo una prima ricostruzione al vaglio dei carabinieri, le vittime si trovavano a bordo di un'autovettura, una Nissan Primera, che, per cause da accertare, si è scontrata contro un tir che proveniva in direzione opposta. Due uomini sono deceduti nello spazio di poco tempo, e si sono rivelati inutili i tentativi dei soccorritori, mentre il terzo è morto in ospedale. La Procura di Siracusa ha disposto il sequestro dei mezzi ed aperto una inchiesta per omicidio stradale. Il camionista è in stato di choc.

Le vittime dell'incidente sono: Pietro Calvo, 55 anni, Sebastiano Di Pietro, 60 anni, e Vincenzo Buscemi, 81. Tutti di Pachino. I primi due risultano disoccupati ed il terzo è un pensionato.

A Trapani vittima una mamma 27enne

Sempre questo pomeriggio, ma a Trapani, è morta una 27enne, Veronica Di Maggio. L'incidente sulla strada a scorrimento veloce Marsala-Birgi, nei pressi della rotatoria vicino all’aeroporto "Vincenzo Florio". In gravi condizioni i suoi due figli, di 2 e 3 anni, trasferiti all’ospedale Civico di Palermo. Meno gravi le condizioni della ragazza (C.R., di 21 anni) che era alla guida dell’auto, una Toyota Yaris, su cui viaggiavano. Sembra che la giovane alla guida dell’utilitaria abbia perso il controllo del mezzo, invadendo l'altra corsia e scontrandosi contro un autocarro Volvo guidato da un 43enne. L’impatto frontale non ha dato scampo alla Di Maggio. La donna è morta sul colpo. Per estrarla dalle lamiere contorte è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Sul luogo dell’incidente sono arrivati anche polizia e vigili urbani di Marsala, che hanno avviato indagini per accertare l'esatta dinamica dell’incidente.

Catania, resta uccisa 76enne mentre attraversa sulle strisce pedonali

Questa mattina, invece, a perdere la vita, ma a Catania, era stata una 76enne. La donna è stata travolta da un’auto mentre stava attraversando sulle strisce pedonali. L’impatto è avvenuto all’angolo tra le vie Filocomo e Orto dei Limoni nel centro della città. Sul posto per i rilievi e le indagini i vigili urbani e la polizia.

Primo morto del 2021 in Sicilia a Mazara del Vallo

E ieri era stata registrata la prima vittima delle strade in Sicilia: un ragazzo di 16 anni. Lo scontro non ha lasciato scampo a un ragazzo di Mazara del Vallo. L’incidente è avvenuto stanotte intorno all’una in via Val di Mazara: Flavio F, si trovava a bordo di uno scooter Yamaha quando si è verificato lo scontro con una Fiat Cinquecento. Il ragazzo è stato sbalzato dalla sella ed è finito sull'asfalto, a diversi metri di distanza dal mezzo, andato distrutto.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X