Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Chi ha avuto il Covid non deve vaccinarsi", le ragioni del direttore scientifico dello Spallanzani
GIUSEPPE IPPOLITO

"Chi ha avuto il Covid non deve vaccinarsi", le ragioni del direttore scientifico dello Spallanzani

coronavirus, vaccino, Sicilia, Cronaca
Fiale di vaccino

Il 2021 si dovrebbe aprire con la campagna vaccinale, almeno stando alle ultime dichiarazioni rilasciate oggi da Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità (Css) e membro del comitato tecnico scientifico (Cts) ad Agorà su Rai 3. "Nella seconda metà di gennaio è previsto l’inizio delle vaccinazioni, poi - ha detto - le dosi disponibili aumenteranno e, entro fine estate o inizio autunno, dovremmo aver completato la somministrazione della più grande campagna di vaccinazione di massa che abbia mai avuto corso nel Paese".

Le attenzioni sono dunque, tutte, o quasi, rivolte al vaccino e giorno dopo giorno emergono particolari su chi dovrà essere vaccinato.

Stamattina, Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dell’Istituto Spallanzani di Roma, intervenuto a 'Radio anch’io' su Rai Radio 1, ha sostenuto che "chi ha avuto il Covid non deve vaccinarsi contro la malattia perché ha sviluppato anticorpi naturali, semmai dovrà controllare il livello di questi anticorpi. E quando questi dovessero scendere, si può riconsiderare una vaccinazione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X