Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
SCUOLA

Maturità, le commissioni d'esame sono on line: un motore di ricerca per i nomi

Da oggi sul sito del ministero sono disponibili le commissioni dell’Esame di Stato del secondo ciclo di istruzione. Un’altra tappa di avvicinamento alla prove di giugno. In attesa che sia pubblicato l'elenco integrale, è già possibile trovare ogni commissione attraverso il motore di ricerca del sito, cliccando QUI.

La ricerca può essere effettuata per tipologia d'indirizzo, per istituto e per presidente/commissario.

La prima prova scritta, italiano, è in calendario mercoledì 19 giugno a partire dalle ore 8.30. La seconda prova, diversa per ciascun indirizzo di studi, si terrà invece giovedì. Quest’anno saranno 13.161 le commissioni d’Esame per 26.188 classi coinvolte. A oggi (gli scrutini si concluderanno nei prossimi giorni) sono 520.263 i candidati iscritti alla Maturità, di cui 502.607 interni e 17.656 esterni.

"L'Esame di Stato è una tappa importante per i nostri ragazzi - dichiara il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti -, rappresenta infatti l’occasione in cui possono esprimere se stessi e ciò che hanno imparato durante il percorso di studi. In questi mesi abbiamo accompagnato le scuole e i maturandi verso questo traguardo che quest’anno presenta alcune novità previste dal decreto 62 approvato nel 2017. Proseguiremo ancora in questa direzione nei prossimi giorni. Non faremo mancare il nostro appoggio. A chi deve affrontare le prove del secondo, ma anche del primo ciclo, auguro un buono studio e faccio un grande in bocca al lupo".

Pubblicate le commissioni dell'Esame di Stato, è partita tra gli studenti su fb la ricerca di chi possano essere i commissari esterni che li giudicheranno: "Se qualcuno li conosce mi scriva!", scrivono molti ragazzi sui social. L'obiettivo è scovare tutte le informazioni più importanti su loro, le fissazioni sulla materia insegnata, le domande che fanno più di frequente, la severità.
"Abbiamo voluto anticipare i nomi dei commissari esterni rispetto agli anni passati; vorremmo con loro condividere tutto l'iter procedurale dell'esame di stato", ha detto oggi il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti, intervenuto a Un giorno da Pecora su Radio Rai 1. Ai conduttori che gli hanno fatto notare come sui social sia partita la ricerca dei profili dei commissari d'esame da parte dei maturandi, il ministro sorridendo ha risposto: "Grazie alle nuove tecnologie si riesce a far questo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X