Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Disabili, pronta una grande manifestazione. Anche Crocetta incontra Lorefice, ed è polemica
IN SICILIA

Disabili, pronta una grande manifestazione. Anche Crocetta incontra Lorefice, ed è polemica

di

PALERMO. Una grande manifestazione durante la Settimana Santa per sensibilizzare le istituzioni e l'opinione pubblica sul tema della disabilità e sul problema dell'assistenza. Le associazioni dei disabili non si fermano e tornano alla carica. Questa volta ad alimentare le polemiche è un incontro che il presidente della Regione, Rosario Crocetta ha avuto col vescovo di Palermo, Corrado Lorefice, venerdì.

Incontro che è arrivato dopo quello che in settimana avevano avuto i rappresentanti di alcune associazioni del settore che avevano chiesto a Lorefice di scendere al loro fianco e di sostenere la loro protesta. “La sola visita postuma ci lascia sdegnati – dicono le associazioni dei disabili - Ha provato a convincerlo del suo operato? Ha provato a convincerlo a non scendere in piazza con noi?”. A dirlo sono i rappresentanti del comitato Siamohandicappatinocretini, nato nelle scorse settimane proprio per rivendicare l'erogazione dell'assistenza e dei servizi al settore.

Le associazioni ribadiscono poi di essere “liberi da interessi politici” e scrivono che “da oggi inizia la nostra quaresima. Ringraziamo il vescovo per la stima, la fiducia e l'amore paterno che ci dimostra e siamo convinti che vorrà continuare a darci il suo supporto scendendo con noi in piazza durante la settimana Santa. Lo invitiamo a valutare il 12 come data per una marcia silenziosa”.

Crocetta dal canto suo spiega che “manifestare è un diritto democratico delle associazioni. Molti ancora non sono a conoscenza di quanto fatto dal governo regionale. Abbiamo già stanziato 36 milioni, altri 150 saranno disponibili quest'anno e 250 ogni anno dal 2018. Il disagio e la diffidenza delle associazioni sono chiaramente legati al fatto che negli anni passati non è stato fatto nulla e che ancora le norme devono passare dall'Aula, ma ormai siamo in dirittura di arrivo. Sono sempre pronto al dialogo e al confronto”.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X