Mercoledì, 19 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo-Catania, iniziata la demolizione del Viadotto Himera: controlli sulla carreggiata rimasta in piedi
A 19

Palermo-Catania, iniziata la demolizione del Viadotto Himera: controlli sulla carreggiata rimasta in piedi

di

PALERMO. Le prime due rampe del viadotto Himera quello crollato il 10 aprile scorso sono state demolite per consentire l’apertura in sicurezza della bretella che dovrebbe consentire di evitare i 38 chilometri nelle Madonie. Le altre tre rampe saranno demolite a dicembre.

In questi giorni gli operai delle ditte inizieranno l’asfalto della strada provinciale 24 e della rampa. Lavori che dovrebbero essere completati entro metà novembre. Entro dicembre dovrebbero essere demolite le tre altre campate che dovranno consentire di verificare se la carreggiata del viadotto rimasta in piedi potrà essere utilizzata per collegare Palermo con Catania.

Intanto proseguono regolarmente i lavori di realizzazione della nuova bretella, da parte dell'Anas quale soggetto attuatore del Commissario delegato dalla Protezione Civile, Marco Guardabassi, finalizzata a bypassare l'interruzione del Viadotto Himera sull'A19 "Palermo Catania".

In particolare, proseguono secondo il programma lavori gli interventi relativi all'adeguamento della strada provinciale 24 ed alla rampa di immissione in autostrada A19 consistenti in: adeguamento sede, bonifica, fondazione stradale, opere laterali di contenimento, adeguamento degli attraversamenti idraulici e dei ponticelli, realizzazione opere di margine (arginelli, zanelle, fossi di raccolta delle acque), adeguamento del ponte sul fiume Himera, realizzazione del cassonetto e della bonifica stradale, realizzazione delle paratie di pali a protezione della rampa, scavo dei pozzi di fondazione della spalla di approccio al viadotto, demolizione dei cordoli e barriere del viadotto autostradale. Nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 ottobre, inoltre, è stata eseguita la demolizione della prima campata del viadotto esistente (lato Catania), situata tra le pile 21 e 22, che incombe sulla strada provinciale 24. La demolizione, conclusasi regolarmente e nei tempi previsti, è avvenuta mediante sistema tradizionale, ovvero attraverso l'utilizzo di pinze e martellone.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X