Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
SANITA' IN SICILIA

Punti nascita, in 6 Comuni attività prorogata fino al 31 dicembre

La decisione dell'assessore Gucciardi e riguarderà i Comuni di Petralia Sottana, Licata, Mussomeli, Bronte e Santo Stefano Quisquina

PALERMO. «Nelle more che il ministero della Salute si pronunci sulla reitera dell'istanza di deroga per i punti nascita di Petralia Sottana, Licata, Mussomeli, Bronte, Santo Stefano Quisquina e Lipari, è stata disposta la proroga fino al 31 dicembre 2015 dell'attività delle strutture, che dovranno comunque rispondere ai necessari requisiti di sicurezza». Lo dice Baldo Gucciardi, assessore regionale alla Salute.

«Abbiamo ascoltato e accolto le richieste di sindaci, amministratori e cittadini - aggiunge Gucciardi -, lavoriamo perché si trovi una soluzione positiva che tenga conto delle esigenze specifiche dei territori».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X