Sabato, 06 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Auto investe un gruppo: una morta e 8 feriti, arrestata 17enne rom
A ROMA

Auto investe un gruppo: una morta e 8 feriti, arrestata 17enne rom

L'autista del veicolo invece di arrestare la marcia ha spinto il piede sull'acceleratore ed ha tentato di fuggire

ROMA. E' stata arrestata con l'accusa di concorso in omicidio volontario la rom 17enne a bordo dell'auto che ieri sera non si è fermata all'alt della polizia e ha travolto alcuni passanti, uccidendo una donna e ferendone 8. Probabilmente la 17enne non era alla guida, ma per gli investigatori ha delle responsabilità in quello che è successo.

Intanto, è ancora caccia ai due nomadi a bordo dell'auto che ieri sera alla periferia di Roma non si è fermata all'alt della polizia e ha travolto dei passanti,
uccidendo una filippina di 44 anni e ferendo altre otto persone. Al setaccio i campi nomadi della Capitale. I due ricercati sono riusciti a dileguarsi a piedi, mentre la17enne che era in macchina con loro è stata bloccata poco dopo l'investimento dalla polizia.

E' accaduto ieri sera a Roma. L'equipaggio di una Volante della Polizia, transitando su via di Boccea, ha intimato l'alt al conducente di un auto «Lancia Libra» con tre persone a bordo che procedeva a forte velocità tra le auto.

L'autista del veicolo invece di arrestare la marcia ha spinto il piede sull'acceleratore ed ha tentato di fuggire. Giunti all'altezza della fermata del Metrò «Battistini», i fuggitivi hanno investito un gruppo di persone ed hanno continuato la corsa. Raggiunti dopo alcuni chilometri di inseguimento, i tre hanno arrestato la marcia all'altezza di via di Montespaccato ed una volta scesi dalla macchina sono fuggiti. Inseguiti dai poliziotti, due dei tre occupanti sono riusciti a far perdere le proprie tracce mentre un terzo è stato bloccato. Sul luogo dell'incidente sono rimaste a terra, ferite, sette persone mentre una donna straniera di 44 anni, di nazionalità filippina è deceduta. Delle sette persone rimaste ferite, portate in ospedale, 3 sono state ricoverate in codice rosso. Sono in corso accertamenti per l'identificazione delle due persone riuscite a fuggire tra cui il conducente dell'auto.

Intanto, nella notte è salito a 8 il numero delle persone ferite, oltre alla donna filippina morta, nell'incidente provocato dal conducente di un'auto questa sera a Roma, secondo la questura. Si tratta di altri due filippini, un uomo di 38 anni e una donna di 47 ricoverata in codice rosso; 3 donne italiane, una di 33 anni in codice rosso e altre due di 19 e 29 anni; due ragazze francesi di 24 anni, di cui una in codice rosso; infine un ragazzo moldavo di 22 anni.

È stata rafforzata da ieri sera la vigilanza delle forze dell'ordine nei campi nomadi della Capitale. La decisione è scattata dopo le numerose minacce e sfoghi di stampo razzista di abitanti e anche comparsi sui social network.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X