Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Immigrazione, in Sicilia diecimilia sbarchi in 5 giorni
L'EMERGENZA

Immigrazione, in Sicilia diecimilia sbarchi in 5 giorni

di

PALERMO. Mentre in Parlamento si consuma lo scontro sulla istituzione della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione, approvata oggi dalla Camera, il bilancio degli sbarchi sulle coste siciliane parla di un esodo disperato. Sono quasi 1.700 i migranti che hanno trovato rifugia lungo le coste dell’Isola solo nella prima metà della giornata di oggi. Numeri da capogiro che, se sommati agli 8.480 migranti salvati nei giorni scorsi, porta il computo a diecimila persone soccorse dall’inizio della settimana.

Palermo fa la parte del leone, ai 1200 sbarcati nella notte fra lunedì e martedì, si aggiungono i 480 migranti giunti questa mattina con la nave King Jacob e con il mercantile Jf Caifer ed Ellensburg. Ad accoglierli la task force della prefettura che anche ha organizzato in banchina un zona di prima accoglienza dove i migranti saranno visitati e rifocillati dopo il lungo viaggio.

Al molo Colapesce di Messina 236 migranti sono arrivati su un mercantile "scortato" da motovedette della Guardia costiera. Gli immigrati sono stati soccorsi ieri nel Canale di Sicilia. Tra loro otto bambini e altrettante donne incinte. Centottanta saranno trasferiti in Lombardia e Liguria, 56 resteranno a Messina. Due somali, ritenuti degli scafisti, sono stati fermati nell'ambito delle indagini sullo sbarco di 415 migranti nel porto commerciale di Augusta.

Sono 462 i migranti sbarcati, fra questa notte e la mattinata, a Lampedusa. Si tratta di tre gruppi - composti da 282, 85 e 95 persone - che erano stati salvati negli scorsi giorni nel Canale di Sicilia. Al centro d'accoglienza dell'isola si trovano al momento 1.443 persone, per una struttura che ne può contenere poco più di 250.

 

Altri 88 migranti, soccorsi a 70 miglia dalle coste libiche, sono giunti a Trapani sulle motovedette della Guardia costiera. Gli extracomunitari - fra loro 16 donne - saranno condotti in una struttura d'accoglienza di Poggioreale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X