Giovedì, 28 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Convegni, fiere, seminari e corsi di aggiornamento: tutti i rimborsi dei deputati dell’Ars
SPESE

Convegni, fiere, seminari e corsi di aggiornamento: tutti i rimborsi dei deputati dell’Ars

di
Ammontano a oltre 30 mila euro i rimborsi pagati dall'Assemblea regionale ai deputati per missioni e trasferte di servizio da novembre a gennaio
rimborsi deputati ars, Sicilia, Cronaca
Palazzo dei Normanni

PALERMO. Convegni, seminari, fiere, ma anche corsi di aggiornamento a Bruxelles ed eventi istituzionali a Roma. Ammontano a oltre 30 mila euro i rimborsi pagati dall’Assemblea regionale ai deputati per missioni e trasferte di servizio da novembre a gennaio. Le spese sono state pubblicate per la prima volta sul sito internet dell’Ars nell’ambito del programma per la trasparenza inaugurato dalla nuova normativa nazionale e dalle regole fissate dal Consiglio di presidenza. I dati saranno aggiornati con cadenza trimestrale.

Tra rimborso spese e diaria il deputato Pietro Alongi del Nuovo centrodestra ha ricevuto 923 euro per la partecipazione a Rimini agli stati generali della Green economy di Rimini. Altri 508 euro di rimborso sono toccati a Giuseppe Arancio del Pd per la partecipazione a Roma del tavolo istituzionale sulla crisi delle raffinerie di Gela. Ammonta a 2.700 euro il rimborso per il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone che ha partecipato a Santiago de Compostela in Spagna alla conferenza delle assemblee regionali europee.

Sempre Ardizzone ha ottenuto 3.200 euro per aver partecipato alla fiera in Qatar, a Doah. Michele Cimino ha invece ricevuto 396 euro come rimborso per la partecipazione al seminario sulla pubblica amministrazione presso la “Pontificia Universitas Lateranensis”. Angela Foti dei Cinque Stelle ha invece ottenuto quasi mille euro per aver preso parte alla fiera internazionale di Rimini sul recupero di materia ed energia dello sviluppo sostenibile.

Quasi tremila euro in tutto sono andati a Toto Cordaro del Pid-Grande Sud per aver preso parte a Bruxelles alle sessioni di aggiornamento delle politiche europee e per aver partecipato, in qualità di consigliere delegato, all’udienza presso la Corte Costituzionale sull’inammissibilità del referendum abrogativo sulla riduzione degli uffici giudiziari. Altri 5 mila euro sono andati al presidente della commissione Attività produttive dell’Ars, Bruno Marziano, sempre per la partecipazione alla fiera in Qatar, a Doha.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X