Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Sport Calciomercato Juventus, partita a scacchi col Sassuolo: mossa dopo mossa, Locatelli si avvicina
LE TRATTATIVE IN CORSO

Juventus, partita a scacchi col Sassuolo: mossa dopo mossa, Locatelli si avvicina

L'Inter spinge per Insigne o Correa, ma si scontra con le richieste di Napoli e Lazio. Nainggolan all’Anversa
Juventus, Manuel Locatelli, Sicilia, Calciomercato
Manuel Locatelli è al centro di una trattativa infinita

La fumata bianca non è arrivata, ma dei passi in avanti ci sono stati. Il quarto incontro tra Juve e Sassuolo per Locatelli non ha portato all’accordo definitivo, ma quantomeno i due club hanno trovato l’intesa sulle cifre. I bianconeri hanno ulteriormente alzato la loro offerta fino a 35 milioni ai quali aggiungere i bonus, ma a non convincere Carnevali è la formula. Cherubini ha messo sul piatto un prestito con obbligo di riscatto, i neroverdi invece vorrebbero la cessione immediata a titolo definitivo. La sensazione è che comunque l’operazione andrà in porto, ma servirà un nuovo contatto tra le parti già fissato per la prossima settimana. Il tempo, però, inizia a stringere perché alla fine del mercato mancano poco più di due settimane e quella per Locatelli si è ormai trasformata in una vera e propria telenovela di mercato.

Qualcosa di simile è successo a Insigne e al caso legato al suo rinnovo di contratto che con il Napoli scade nel 2022 e le richieste dell’entourage del giocatore fino a questo momento non hanno trovato riscontro nell’offerta messa in piedi da De Laurentiis. Per questo il capitano azzurro potrebbe anche lasciare la squadra di Luciano Spalletti e sul calciatore ci sarebbe anche l’interesse dell’Inter. I nerazzurri, però, non hanno intenzione di acquistarlo alle condizioni del Napoli (chiesti 30 milioni) e così studiano anche delle alternative come Correa, dove da convincere non è tanto il calciatore quanto i presidente, Claudio Lotito, che per meno di 30-35 milioni non vuole sedersi a trattare. Più defilati, invece, i nomi di Vlahovic (l’Atletico Madrid è pronto a mettere 60 milioni sul piatto) e Zapata, con l’Inter che nel frattempo ha fatto svolgere le visite mediche a Dumfries e Dzeko.

Proprio la Roma, vista la partenza del bosniaco, sta portando avanti il colpo Abraham (l’alternativa potrebbe essere i Iheanacho del Leicester) e nonostante l’accordo con il Chelsea, continua a lavorare a oltranza per convincere il giocatore ad accettare la proposta giallorossa. La Roma contestualmente sta provando a piazzare Florenzi, ogni ora che passa sempre più vicino al Milan così come Adli del Bordeaux per la trequarti.

Qualche intoppo sul mercato lo trova anche la Lazio con Kostic che si allontana e l’idea Coutinho che spaventa per le cifre richieste dal calciatore. Fatta invece per Simy alla Salernitana e Nainggolan all’Anversa con il belga che ha rifiutato prima il Besiktas e poi il Cagliari dopo essersi svincolato dall’Inter.

 

 

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X