Domenica, 23 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Positivi al Coronavirus in serie A, ecco le partite a rischio
CASI IN AUMENTO

Positivi al Coronavirus in serie A, ecco le partite a rischio

La Lega di Serie A tira dritto e ribadisce che non ci saranno rinvii di partite a causa dei tantissimi casi di Coronavirus che stanno riducendo le rose delle squadre. Al momento sono 82 i calciatori positivi e fino a ieri sera la Lazio era l’unica a non aver casi, le altre devono tutte fare i conti con giocatori e membri dello staff colpiti dal coronavirus.

La squadra più colpita è la Salernitana con 11 positivi, 9 calciatori e due membri dello staff. L’Asl locale è intervenuta, bloccando la squadra che avrebbe dovuto giocare in casa contro il Venezia. Tutto il gruppo di 25 persone è in quarantena e i campani sono impossibilitati a presentarsi allo stadio Arechi: sarebbe la seconda gara, dopo quella con l’Udinese, che la Salernitana salta a causa del blocco della Asl di competenza. Il club ha chiesto il rinvio alla Lega Calcio, se non lo concederà si procederà con lo 0-3 a tavolino e poi la società potrà fare ricorso al giudice sportivo e, se avrà ragione come accadde al Napoli contro la Juventus, la partita sarà rigiocata in un'altra data. La Salernitana rischia di saltare la partita con il Venezia di giovedì 6 e la trasferta di Verona domenica 10.

Nel Napoli, che dovrebbe giocare a Torino contro la Juventus, il Coronavirus ha colpito il tecnico Luciano Spalletti e 5 giocatori: Mario Rui, Malcuit, Osimhen (quarantena in Nigeria), Lozano e Boffelli della Primavera. Elmas è tornato negativo. Tra i bianconeri positivi Chiellini, Arthur, De Winter e Pinsoglio. La partita potrebbe essere a rischio perchè l'Asp di Napoli deve esprimersi e potrebbe decidere di bloccare la trasferta, come nel campionato scorso.

Anche nel Verona, che ha in programma giovedì la partita a La Spezia, ci sono 8 giocatori positivi più due membri dello staff. L’Asl deciderà se mettere tutti in quarantena e bloccare il match. Nell’Udinese 9 casi Covid (7 calciatori e 2 membri dello staff) e si aspettano le decisioni dell'Asl per cui la trasferta a Firenze è a rischio.

Nel Milan è positivo il portiere Tatarusanu e un altro giocatore. Il Torino ha 5 giocatori positivi più due membri dello staff. Giovedì dovrebbe giocare con l'Atalanta che ha due casi positivi. Nel Genoa positivo il tecnico Shevchenko e i giocatori Criscito, Serpe e un altro appena riscontrato. Il Bologna "comunica che in seguito ai test effettuati è stata rilevata la positività al Covid-19 dei calciatori Gary Medel, Federico Santander, Sydney Van Hooijdonk e Emanuel Vignato. Come da protocollo sono state avvertite le autorità sanitarie locali e i giocatori sono stati posti in isolamento domiciliare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X