Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Europei, Italia- Belgio. Mancini: "Pochi dubbi di formazione. Spero giochino De Bruyne e Hazard"
LA VIGILIA

Europei, Italia- Belgio. Mancini: "Pochi dubbi di formazione. Spero giochino De Bruyne e Hazard"

"La pretattica del Belgio sulla formazione? Mi sembra giusto, anche loro stanno preparando una partita importante. Il Belgio è una grandissima squadra, è in cima al ranking da tre anni: per gli spettatori vedere le squadre al completo sarebbe la cosa più bella". Lo ha dichiarato Roberto Mancini in conferenza stampa alla vigilia di Italia-Belgio, quarti di finale di Euro2020.

"Noi ci auguriamo che possano recuperare tutti i giocatori, sapendo ovviamente che ci metterebbero più in difficoltà ma il bello del calcio è anche questo", ha aggiunto il ct degli azzurri parlando degli infortuni di Hazard e De Bruyne, ancora in dubbio per la sfida di domani.

"Ogni partita ti può rendere più forte se riesci a tirar fuori le cose nelle quali sei migliorato. Sinceramente abbiamo fatto 26 tiri in porta con l’Austria, firmerei per farlo domani", ha aggiunto. Con l’Austria "ci sono stati momenti difficili ma alla fine abbiamo vinto con merito. L’Europeo ci insegna che non esistono partite facili. La Svizzera ha battuto la Francia. Portogallo e Olanda sono fuori", aggiunge.

"Faremo la nostra partita sapendo che affrontiamo forse la miglior squadra in Europa insieme alla Francia. Sappiamo che sarà una gara difficile ma cercheremo di fare la nostra partita e di vincere", ha poi sottolineato Roberto Mancini. "Sappiamo chi sono e abbiamo rispetto per loro ma noi dobbiamo fare il nostro gioco e vedere cosa accadrà".

Mancini ha poi affrontato il tema dell'11 iniziale: "Quanti dubbi ho per la formazione? Pochi, bisogna fare delle scelte ma siamo indirizzati abbastanza bene. Poi aspettiamo domani, così valutiamo le condizioni fisiche di tutti. Faremo la nostra partita, poi vedremo come andrà e potremo aggiustare le cose anche a gara in corso, se necessario - ha aggiunto il ct - Vincerà chi farà meno errori: anche uno solo potrà essere determinante".

"Ho recuperato dall’infortunio, sto bene, ma Mancini ha tutti a disposizione e deciderà. Chiunque gioca, saremo pronti per fermare Lukaku, senza snaturare il nostro gioco". Lo ha detto Giorgio Chiellini, alla vigilia del quarto di finale di Euro 2020 contro il Belgio. "Qui fa meno caldo che in Italia, l’atmosfera è bellissima: mi aspetto una grande partita. C'è grande rispetto da parte di tutti noi per Lukaku - ha aggiunto Chiellini - Tutti sappiamo che giocatore straordinario è stato e quanto è stato importante in questa stagione per l’Inter. Ma sarebbe offensivo per gli altri giocatori del Belgio parlare solo di lui.... In ogni caso - ha concluso il difensore della nazionale e della Juventus - credo che sia Romelu sia io stanotte dormiremo tranquilli".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X