Martedì, 10 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
I VERDETTI

Serie A, ultima giornata cruciale tra chi lotta per la Champions e chi per evitare la B

di
champions, SERIE A, ultima giornata, Sicilia, Calcio
Atalanta-Fiorentina

Ultima giornata da brividi in serie A. Assegnato da tempo lo scudetto alla Juventus e decretate due retrocessioni su tre, quelle di Chievo Verona e Frosinone, ecco che l'ultima giornata vede diverse squadre impegnate, in contemporanea, nella lotta Champions, Europa League e retrocessione in serie B.

Nella parte alta della classifica, Atalanta, Inter, Milan e Roma si giocano l'accesso alla Champions del prossimo anno. I bergamaschi saranno trascinati dal loro pubblico contro il Sassuolo, l'Inter cerca punti in casa contro l'Empoli che a sua volta tenta la disperata salvezza. La Roma ospita, nell'ultima partita di De Rossi capitano, il Parma già salvo. Il Milan è in trasferta contro la Spal che ha già ottenuto la permanenza in serie A.

La favorita sembrerebbe essere l’Atalanta con 66 punti, seguita da Inter, che ha sempre 66 punti ma in virtù degli scontri diretti si trova dietro i bergamaschi. La squadra di Gasperini, prossimo all'addio, approda in Champions se vince contro il Sassuolo mentre in caso di un pareggio deve sperare di non essere superata contemporaneamente da Inter o Milan. Se perde, passa in Champions solo se Milan e Inter non vincono.

L’Inter deve vincere e arrivare a 69 punti per avere la certezza del quarto posto. Nel caso di un pareggio può restare sopra al Milan se la squadra di Gattuso non vince contro la Spal.

I rossoneri, invece, devono sperare che le squadre che la precedono non ottengano successi; il Milan finirebbe tra le prime quattro se vince contro Spal e se una tra Atalanta e Inter perde oppure in caso di un pareggio e l'Inter fa punti e l'Atalanta perde o, ancora, se pareggia e Inter e Atalanta perdono e invece la Roma vince.

I giallorossi deve vincere e sperare che tutte le squadre che la precedono in classifica perdano oppure vincere con almeno cinque gol di scarto, l’Inter perdere 1-0 e il Milan non vincere.

Nella parte bassa della classifica occhi puntati su tre squadre per evitare l'ultimo posto retrocessione: Genoa, Empoli e Fiorentina. I viola ospitano nello scontro diretto i genoani e qui potrebbe decidersi la squadra che retrocederà. Difficile anche la partita dell'Empoli atteso, come detto, dall'Inter che lotta per la Champions.

I toscani si salvano se vincono, pareggiano o se il Genoa perde. I liguri non retrocedono se vincono contro la Fiorentina, se pareggiano o se l’Empoli perde contro L’Inter.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X