Venerdì, 21 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Debiti nella sanità, pubblicata in Gazzetta la legge sul mutuo da 1,7 miliardi
ARS

Debiti nella sanità, pubblicata in Gazzetta la legge sul mutuo da 1,7 miliardi

Tra il 2016 e il 2017 è previsto il pagamento di interessi per circa 50 milioni di euro

PALERMO. Via libera al mutuo da 1,7 miliardi di euro che permetterà alla Regione di pagare i debiti della pubblica amministrazione, soprattutto nel settore sanitario.

E' stata pubblicata oggi sulla Gazzetta Ufficiale della Regione, con vigore immediato, la legge varata nelle scorse settimane all'Ars che autorizza il governo a stipulare il mutuo mediante un piano di ammortamento trentennale. Tra il 2016 e il 2017 è previsto il pagamento di interessi per circa 50 milioni di euro.

A sorpresa, e fra le polemiche, l’Ars ha approvato la legge alla fine dello scorso gennaio. La norma era stata stoppata una volta da un voto chiesto da grillini e Forza Italia. Ma, dopo un rapido passaggio in commissione, è tornata in aula ed è stata votata. Alla fine la norma sul mutuo è stata approvata con 37 voti a favore, 3 contrari e un astenuto.

Toccherà all’assessore Alessandro Baccei attivare il prestito presso la Cassa depositi e prestiti: la restituzione avverrà in 30 anni sfruttando anche gli introiti della maggiorazione di Irpef e Irap, che in Sicilia dunque resteranno ai massimi livello in Italia malgrado gli annunci di riduzione fatti l’anno scorso.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X