Mercoledì, 18 Ottobre 2017
"CHE SIA BENEDETTA"

Fiorella Mannoia: la mia canzone resterà nella storia della musica

che sia benedetta, Sanremo, Carlo Conti, Fiorella Mannoia, Maria De Filippi, Sicilia, Sanremo
Fiorella Mannoia, seconda classificata al 67esimo Festival di Sanremo

SANREMO. «Sono venuta con lo stesso spirito di 30 anni fa, mai con l'intento di vincere. Certo, in un angolino del cuore tutti ci sperano, ma modestamente penso che in tutti questi anni, Caffè nero bollente, Come si cambia, Quello che le donne non dicono, Le notti di maggio siano rimaste nella storia della musica. Penso che questa canzone faccia lo stesso percorso».

È il commento a caldo di Fiorella Mannoia, seconda classificata al festival di Sanremo con Che sia benedetta.

Fiorella Mannoia per Che sia Benedetta ha vinto il Premio Sergio Bardotti assegnato al miglior testo del Festival.

A consegnarlo Giorgio Moroder.

Premio Giancarlo Bigazzi per il Miglior arrangiamento, votato dai professori dell'Orchestra ad Al Bano per Di rose e di spine.

A consegnarlo il maestro Pinuccio Pirazzoli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X