TRAPANI

Va a pesca e mangia solo pesce fresco: è Tomas, il cane di Castellammare

«Qualcuno ogni tanto - dice il padrone mentre vende totani rosso fuoco sulla banchina del porto - gli lancia del salame o del prosciutto lui odora e non tocca nulla, se ne va sdegnato»

cane, castellammare del golfo, meticcio, pesca, pesce, trapani, Sicilia, Vita

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Si chiama Tomas è il simpatico meticcio di un pescatore di Castellammare del Golfo (Tp), il comune di origine del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. È un cane particolare: ha gli orari del suo padrone, esce di notte e si ritira all'alba (ma dal mare) vive per lo più nella barca da pesca e mangia pesce freschissimo. «Qualcuno ogni tanto - dice il padrone mentre vende totani rosso fuoco sulla banchina del porto - gli lancia del salame o del prosciutto lui odora e non tocca nulla, se ne va sdegnato».

Tomas è il beniamino degli uomini della cooperativa di pescatori di Castellammare uno dei pochi comuni marinari dove al mattino è possibile comprare il pesce appena pescato direttamente da chi lo ha preso.  'Non sta sempre in barca naturalmente - dice il proprietario di Tomas - vive con la mia famiglia ma naturalmente segue i miei ritmi lavorativi: usciamo in barca la era tardi torniamo all'alba poi sistemiamo il pescato sul molo e aspettiamo di vendere prima di tornare a casa. Conosce tutti i segreti della mia piccola barca e soprattutto non soffre il mal di mare«.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati