a19, Palermo-Catania, viadotto himera, Graziano Delrio, Sicilia, Politica
PALERMO-CATANIA

Viadotto Himera, Delrio alla Camera: "Ad agosto l'avvio dei lavori"

ROMA. «Lavoriamo ogni giorno su questa vicenda dolorosa, contiamo di iniziare i lavori ai primi di agosto», lo ha detto il Ministro dei trasporti Graziano Delrio al question time alla Camera sulla frana del viadotto siciliano. Delrio ha anche ricordato che per limitare i disagi sono stati introdotti esenzioni dal pedaggio e molte merci sono state trasferite al trasporto via mare.

«Ho incontrato il ministro delle Infrastrutture Delrio al quale ho rappresentato il grave problema infrastrutturale siciliano. Il crollo del viadotto Himera sulla A19 rappresenta solo la cima dell'iceberg di un sistema da tempo malato, abbandonato a se stesso». Lo ha detto il senatore Vincenzo Gibiino capogruppo di FI in commissione Lavori Pubblici e Trasporti.

«La mobilitazione di Forza Italia Sicilia ieri a Scillato, alla quale hanno preso parte le associazioni di categoria dell'autotrasporto e del trasporto persone - ha aggiunto - è solo il primo passo di un percorso di riscatto, che potrebbe portare presto a scioperi. Ho concordato con il ministro Delrio la possibilità di dare vita ad un tavolo bipartisan, che veda protagonisti i cittadini e le imprese, per ripensare il sistema dei trasporti isolano, e questo nel giorno in cui Forza Italia ha presentato interrogazioni parlamentari al Senato, alla Camera e all'Ars per chiedere un deciso cambio di passo alle istituzioni, ad oggi dimostratisi immobili nell'affrontare l'emergenza siciliana».

Intanto, lunedì a Palermo si terranno le conferenze di servizi relative ai progetti esecutivi degli interventi previsti per il viadotto Himera, sull'autostrada A19 Palermo-Catania, crollato oltre tre mesi fa. Lo rende noto il Dipartimento della Protezione civile sottolineando che il Commissario straordinario Marco Guardabassi, ha già provveduto a convocare le amministrazioni e gli Enti interessati sulla base del piano approvato dal capo della Protezione Civile.

Le tre conferenze di servizi riguardano lo smantellamento della carreggiata in direzione Catania, l'adeguamento della strada provinciale 24 alle condizioni necessarie per la circolazione del traffico autostradale e la realizzazione della rampa di accesso in autostrada. L'incontro è in programma al Provveditorato Interregionale per le opere pubbliche per la Sicilia e la Calabria.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati