Schwarzenegger torna cyborg in Terminator Genisys

ROMA. C'è il ritorno di Arnold Schwarzenegger nei panni del cyborg-icona, che si ritroverà anche a lottare contro una sua versione più giovane, in Terminator Genisys di Alan Taylor, con Jason Clarke, Matt Smith, Emilia Clarke, Jai Courtney, J.K. Simmons e Byung Hun Lee. È il quinto film della saga, in prima europea domani a Berlino (con diretta streaming per il red carpet) e nelle sale italiane dal 9 luglio con Universal.

Nella trama quando John Connor (Jason Clarke), leader della resistenza umana spedisce il sergente Kyle Reese (Jai Courtney) indietro nel 1984 per proteggere Sarah Connor (Emilia Clarke) e per salvaguardare il futuro, un evento inaspettato crea una frattura nella linea temporale. Il sergente Reese si troverà in una nuova e sconosciuta versione del passato, dove si troverà di fronte ad improbabili alleati, tra cui il Guardiano (Arnold Schwarzenegger), nuovi pericolosi nemici, e una nuova missione inaspettata: azzerare il futuro.

Schwarzenegger ha debuttato nel ruolo 31 anni fa in Terminator di James Cameron (1984), per poi tornare a interpretarlo in Terminator 2- Il giorno del giudizio (1991) e in Terminator 3 - Le macchine ribelli (2003).

© Riproduzione riservata

Correlati