Lunedì, 24 Settembre 2018
ISOLA DI BORNEO

Indonesia, aereo malese sparito: resti e corpi trovati in mare

Si tratta di pezzi somiglianti a una porta d'aereo e a uno scivolo di emergenza. Gli Stati Uniti hanno inviato un cacciatorpediniere in sostegno alle ricerche

GIACARTA. I detriti ritrovati in mare appartengono al volo AirAsia disperso domenica tra Giava e Singapore con 162 persone a bordo. Durante le ricerche sono stati trovati anche alcuni corpi della tragedia aerea. Lo rendono noto fonti ufficiali indonesiane. «Per il momento, possiamo confermare che si tratta dell'aereo dell'Air Asia e il ministro dei Trasporti partirà a breve per Pangkalan Bun», nella zona dove sono stati ritrovati i detriti del velivolo scomparso, ha reso noto il direttore generale dell'aviazione civile indonesiana Djoko Murjatmodjo. I rottami, ha aggiunto, si trovano a 160 km a sud ovest di Pangkalan Bun, nell'isola di Borneo. 

Dei resti somiglianti ad una porta d'aereo ed uno scivolo d'emergenza sono stati rilevati nelle ore precedenti nel Mar di Giava in Indonesia, nella zona delle ricerche del volo AirAsia disperso con 162 persone a bordo. Lo rende noto l'aereonautica militare indonesiana. «Abbiamo rilevato circa dieci oggetti di grandi dimensioni e molti altri di piccole dimensioni di colore bianco che non siamo riusciti a fotografare», ha riferito un portavoce militare indonesiano, Agus Dwi Putranto, aggiungendo che alcuni sembravano una porta d'aereo e uno scivolo di emergenza.

Intanto, l'Indonesia ha chiesto aiuto agli Stati Uniti per la ricerca dell'aereo dell'AirAsia scomparso. Lo afferma il Dipartimento di Stato, sottolineando che nessuna risposta è ancora stata data. «Abbiamo ricevuto oggi una richiesta di assistenza per localizzare l'aereo e la esaminiamo per capire come rispondere al meglio».

Gli Stati Uniti hanno annunciato l'invio di un cacciatorpediniere, la Uss Sampson, verso la zona delle ricerche dell'Airbus dell'AirAisa sparito da domenica tra Giava e Singapore. La nave militare dovrebbe arrivare sul posto nella giornata di oggi, afferma il comando americano della flotta del Pacifico in un comunicato. La Uss Sampson «è stata inviata per aiutare nelle operazioni di ricerca del volo 8501 dell'AirAsia», conferma da parte sua il portavoce del Pentagono, John Kirby, sul suo account Twitter. L'Indonesia aveva chiesto ufficialmente l'aiuto degli Usa per tentare di ritrovare l'Airbus, secondo il dipartimento di Stato americano.

Le autorità indonesiane credono di aver localizzato in fondo al mare la fusoliera dell'aereo Air Asia QZ8501, ma non è ancora chiaro se l'Airbus precipitato sia spezzato o ancora un tutt'uno. Lo ha riferito un ufficiale
dell'Agenzia nazionale di ricerca e salvataggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X