Lunedì, 30 Marzo 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Roland Garros, Fognini agli ottavi: "Cecchinato? La concorrenza aiuta a crescere"

Roland Garros, Fognini agli ottavi: "Cecchinato? La concorrenza aiuta a crescere"

Fognini e Cecchinato come Panatta e Barazzutti. Vedere due italiani insieme agli ottavi del Roland Garros è davvero un’impresa se si pensa che l’ultima volta che è capitato a Parigi risale addirittura al 1976: 42 anni fa Adriano Panatta conquistò poi il titolo battendo in finale Harold Solomon, mentre Corrado Barazzutti si fermò nei quarti sconfitto dall’argentino Guillermo Vilas. Adesso ci riprovano Fabio Fognini e Marco Cecchinato.

Dopo l’exploit di venerdì del palermitano, è toccato ieri al 31enne di Arma di Taggia, all’11ma partecipazione a Parigi, che ha superato in cinque set il britannico Kyle Edmund, n.17 Atp, dopo 5 soffertissimi set e tre ore e mezza di gioco: 6-3 4-6 3-6 6-4 6-4 il punteggio in favore dell’azzurro che a Parigi vanta come miglior risultato della carriera i quarti nel 2011. E dire che il ligure ha dovuto anche fare i conti con l’infortunio alla caviglia che lo ha costretto a ricorrere al medical time.

«Sono felicissimo e mi sento molto stanco - le parole dell’azzurro a fine match - Sono felice per essere di nuovo agli ottavi in quello che è sicuramente il mio Slam preferito. Spero ora di riuscire a recuperare, è fondamentale: farò tutto il possibile per farmi trovare pronto. Mi attende un match con Cilic che sarà molto impegnativo. Lui sulla carta è il favorito ma io voglio giocarmela tutta fino in fondo. Sono molto concentrato e da dopo Roma sto giocando bene».

Fognin ha anche parlato dell'ottimo momento del connazionale: «Marco è cresciuto molto negli ultimi mesi, il suo tennis ha toccato un nuovo livello di gioco. Se lo merita ed è un bene per tutto il tennis italiano. La concorrenza interna di solito fa bene e aiuta a crescere su tutti i punti di vista».

Nel match che varrà un posto nei quarti di finale Fognini sfiderà il croato Marin Cilic, n.4 del mondo, che ha battuto in tre set (6-3 6-2 6-4) lo statunitense Steve Johnson. Tra Cecchinato e i quarti ci sarà invece David Goffin. Il tennista belga, n.8 del seeding, ha superato al terzo turno, con il punteggio di 6-7(6) 6-3 4-6 7-5 6-3 il francese Gael Monfils. Due i precedenti tra i due, entrambi sul 'rosso', in favore del belga.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X