Martedì, 10 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Insulti a Zaza, la fidanzata sbotta: ora basta, c'è chi sbaglia una vita intera

TORINO. Chiara Biasi non ci sta e difende - a spada tratta - sui social il fidanzato della Nazionale Simone Zaza dalla pioggia di insulti dopo il rigore sbagliato a Euro 2016 contro la Germania. Il suo "balletto" prima del tiro è ormai un tormentone, ma adesso la Biasi dice basta.

«Facciamoci due risate per questa benedetta "Zaza dance" ma basta offese!». E ancora: «Ha 25 anni, non è ancora "nessuno" ma è uno che sputa sangue per la maglia che indossa».

Poi, rispondendo ad un delle tante critiche, scrive: «Tranquillo che la mette sempre dentro la palla. C'è chi come lui sbaglia una volta, e chi sbaglia una vita intera».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X