Mercoledì, 01 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport La Lazio dice addio al sono Champions Pioli: "Il Bayer è stato superiore in tutto"

La Lazio dice addio al sono Champions
Pioli: "Il Bayer è stato superiore in tutto"

ROMA. «L'abbiamo persa noi. Il Bayer ha giocato con più ritmo e intensità. Hanno vinto meritatamente». Dai microfoni di Mediaset Premium, l'allenatore della Lazio Stefano Pioli non cerca scuse e ammette che i tedeschi sono stati più forti della sua squadra.

«Questa è la dimostrazione - dice ancora Pioli - che non siamo pronti a lottare su tre fronti, ma abbiamo ancora campionato, Coppa Italia e anche Europa League. Abbiamo ancora tante cose da dire, ci dovremo riprendere e lo faremo». Intanto però è la quarta volta su cinque che una squadra italiana abbandona la Champions al preliminare.

«È un dato sicuramente negativo - sottolinea Pioli -. Ma questo è un calcio diverso, a cui l'anno scorso ci siamo avvicinati. Nell'andata abbiamo tenuto testa, ma questa sera il Bayer ha dimostrato di essere superiore. Il nostro percorso è ancora all'inizio perchè questa gara ci dice che non siamo ancora pronti per questi livelli. I nostri avversari in Champions lo sono. La mia formazione è stata eccessivamente prudente? Non è stato così. Dovevamo far circolare di più il pallone. I nostri avversari hanno giocato ad un ritmo più veloce. Siamo andati sotto all'intervallo e non ci abbiamo creduto in fondo. L'inferiorità numerica ci ha mandato in difficoltà».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X