Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Tutti pazzi per le serie tv: da Sky a Netflix, le nuove uscite sulle piattaforme in Italia

Tutti pazzi per le serie tv: da Sky a Netflix, le nuove uscite sulle piattaforme in Italia

Il trailer di "Intergalactic"

Ricca di nuove uscite la settimana che va dal 31 maggio al 6 giugno per quel che riguarda le serie tv distribuite sulle varie piattaforme disponibili in Italia.

Si comincia subito lunedì con l’uscita di «Intergalactic», fantasy distopico che racconta di un futuro lontano in cui la Terra è sotto il presidio di un’autorità globale nota come il Commonworld; un’impavida banda di criminali donne dirotta la navicella spaziale che le trasporta per trovare libertà nella galassia.

Con l’avvento di giugno Starzplay propone «It's A Sin», racconto di formazione con protagonisti quattro ragazzi gay che vivono ed esplorano la loro sessualità nella Londra degli anni '80, poco prima che l’emergenza Aids inizi a propagarsi e a generare panico, dolore e confusione nella popolazione LGBTQ.

Salto a giovedì quando Netflix renderà disponibili le puntate della seconda stagione di «Summertime», produzione italiana, teen drama che racconta l’estate sulle rive dell’Adriatico di un gruppo di adolescenti; riconfermato il cast della precedente stagione a partire da Coco Rebecca Edogamhe, al suo esordio, nei panni di Summer, e da Ludovico Tersigni, già conosciuto come attore in «SKAM» e prossimo conduttore di X-Factor in sostituzione di Alessandro Cattelan.

Ma è venerdì che la proposta si moltiplica, partendo da Amazon Prime che offre il debutto di «Dom», serie brasiliana che racconta, nel corso dei suoi otto episodi, le vicende di un padre e di un figlio che si trovano agli estremi opposti nella guerra alla droga.

Sempre venerdì Apple Tv propone «La storia di Lisey» serie basata sull'omonimo bestseller di Stephen King, che si è occupato personalmente dell’adattamento televisivo del proprio romanzo. Il cast è stellare: le otto puntate saranno dirette infatti dal regista cileno Pablo Larraìn ("Jackie», «Neruda"), alla produzione troviamo JJ Abrams e i protagonisti sono Julianne Moore e il candidato all’Oscar Clive Owen.

A due anni di distanza dalla morte del famoso romanziere Scott Landon (interpretato da Clive Owen), la vedova Lisey (Julianne Moore) si imbatte in una serie di eventi che la trascinano in incredibili e irrazionali avvenimenti. La donna si trova così di fronte a inquietanti verità che interessano suo marito e che la protagonista potrebbe aver deciso liberamente di rimuovere dalla sua mente.

Netflix, sempre venerdì 4 giugno, risponde con l’uscita di «Sweet Tooth», serie ambientata in un mondo post-apocalittico e popolato da creature ibride umane dalle sembianze animali. La serie ha per protagonista il giovane Gus, un essere metà umano, metà cervo, che lascia la sua dimora nella foresta per scoprire un mondo devastato da un evento catastrofico.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X