Martedì, 26 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Compie 40 anni "Colpa d'Alfredo", Vasco Rossi sui social: "Un album che non ebbe vita facile"

Compie 40 anni "Colpa d'Alfredo", Vasco Rossi sui social: "Un album che non ebbe vita facile"

Il singolo "Non l'hai mica capito"

Compie 40 anni "Colpa d'Alfredo", l'album di Vasco Rossi.

Si tratta del terzo album in studio, censurato perché conteneva una frase offensiva. Per la promozione, fu proposto il singolo "Non l'hai mica capito/Asilo "Republic".

"Tra gli anni 70 e 80 - ha scritto il rocker sui social - in Italia il rock – tranne qualche rarissima eccezione - era soltanto americano o inglese. Nessuno credeva sarebbe mai potuto diventare anche italiano, perché si riteneva che la lingua italiana fosse “strutturalmente incompatibile” con il rock. Dopo due anni di sperimentazione artistica e dopo due dischi ancora sospesi tra accenni 'rockettari' e musica leggera, Vasco Rossi invece capì che, malgrado l’opinione contraria allora dominante, fare rock in Italia e con testi in italiano non solo sarebbe stato possibile, ma sarebbe venuto anche bene. E lo avrebbe dimostrato a tutti. Iniziò a farlo sul serio proprio nel 1980 con 'Colpa D’Alfredo', il suo terzo album registrato in studio: il primo vero disco rock di Vasco e anche il primo nella storia della canzone italiana. Osteggiato dalle politiche censorie delle emittenti pubbliche, sia televisive che radiofoniche, per l’eccessiva crudezza dei testi e per l’approccio a dir poco 'politicamente scorretto' di ogni singola canzone del disco, 'Colpa D’Alfredo' non ebbe certo 'vita facile'. D’altro canto, se la musica o la vita di Vasco fossero mai state facili...".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X