Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Maturità alle porte, agli studenti "in bocca al lupo" dai vip - Video

Maturità alle porte, agli studenti "in bocca al lupo" dai vip - Video

ROMA. Da Claudio Santamaria ai The Pills, da Luca Marinelli a Chef Rubio: tantissimi vip hanno mandato il loro in bocca al lupo ai maturandi, alla viglia della prima prova prevista per domani.

Intanto, si scatena la curiosità della rete.

Quale autore sarà scelto quest'anno per l'analisi del testo?

Solitamente il Ministero dell'Istruzione - se si eccettua la parentesi di Magris nel 2013 - sceglie testi di autori classici, quali Pirandello, Montale, Ungaretti. Per questo motivo Skuola.net ha chiesto a 1000 studenti, che si apprestano ad affrontare la prima prova di maturità 2016, se preferirebbero invece avere come autore della traccia dell'analisi del testo uno scrittore di questi anni. Il 40% non ha dubbi, preferirebbe i contemporanei e la maggioranza di loro (31%) sceglie Roberto Saviano, forse sulla scorta del grande successo che sta riscuotendo la serie Gomorra, ispirata al suo celebre romanzo. Medaglia d'argento invece per Fabio Volo con il 21% delle preferenze. Scrittore, attore, conduttore radiofonico e televisivo, l'ex Iena è molto amato dai ragazzi.

Sale sul podio anche Niccolò Ammaniti, l'11% degli studenti sarebbe contento di trovare un suo scritto tra le tracce. Ad un passo dal podio, Andrea Camilleri, con il 10% delle preferenze: questi maturandi sarebbero contenti di analizzare un brano che ha protagonista il mitico commissario Montalbano. Tra i più 'votati', anche l'unica donna citata dai maturandi, Margaret Mazzantini 7%, Stefano Benni 4%, ed Erri De Luca 3%. Non può che balzare all'occhio che i preferiti dagli studenti sono anche autori da cui sono stati tratti film e serie televisive di successo.

È la letteratura negli anni della comunicazione 2.0, che va a braccetto con i più importanti media: cinema e televisione in primis, senza dimenticare il web.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X