Lunedì, 30 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Pd, Elly Schlein a Palermo: "Servono credibilità e un piano di rilancio per il Sud"

Pd, Elly Schlein a Palermo: "Servono credibilità e un piano di rilancio per il Sud"

Ha deciso di iniziare il suo viaggio per l’Italia partendo dal Sud, da Palermo. Per questo la candidata alla segreteria del Partito democratico, Elly Schlein ha incontrato dirigenti e militanti del Pd ma anche la società civile, il mondo dell’associazionismo e della scuola raccogliendo idee e proposte per portare avanti un progetto comune.

“Serve la credibilità di una nuova classe dirigente che metta al centro le persone che stanno facendo più fatica – dice la Schlein -. Penso alla pandemia che ha acuito le disuguaglianze sociali e ha reso molte persone ancora più povere. Dobbiamo affrontare il tema del precariato del lavoro che colpisce giovani e donne sopratutto al Sud ed è da lì che dobbiamo ripartire perché è sul lavoro che si sono prodotte fratture per effetto anche degli errori che ha commesso il Partito Democratico in passato e il centrosinistra. Oggi è il momento di ricucire. Già negli ultimi anni sono cambiate tante cose – aggiunge la candidata – e a quel programma che abbiamo portato alle ultime elezioni, anche se abbiamo perso, va coniugata la credibilità di un nuovo gruppo dirigente che lo può portare avanti dicendo basta precarietà, basta contratti a termine”.

Un punto fermo il salario minimo perché sotto una certa soglia non è lavoro ma sfruttamento. “Serve un piano di rilancio per il Mezzogiorno – conclude - bisogna investire sulle infrastrutture digitali per creare nuovo lavoro e buona impresa anche in questo territorio. Ci sono opportunità per permettere ai giovani talenti di questa terra di costruire qui una prospettiva di vita dignitosa con dei salari che permettano di non preoccuparsi di non arrivare alla fine del mese”. Tra le questioni affrontate durante l’incontro anche quella dell’energia, della possibilità di staccarsi dalle fonti fossili, in particolare quelle russe, per creare un hub strategico di produzione dell’energia pulita e rinnovabile. E infine tutti si sono confrontati sul tema dei cambiamenti climatici e sugli investimenti, in particolare sulle infrastrutture sociali ed educative.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X