Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Regionali, De Luca: «Le contraddizioni dei nostri avversari ci stanno avvantaggiando»

Regionali, De Luca: «Le contraddizioni dei nostri avversari ci stanno avvantaggiando»

"Alle liste Sicilia vera e Orgoglio siculo si aggiungeranno per Palermo altre due liste: Autonomia siciliana e Impresa Sicilia. Per Sicilia vera ho scelto come capolista il sindaco di Giardinello, Antonino De Luca". A dirlo è il candidato a Palazzo d'Orleans Cateno De Luca, durante la conferenza di presentazione dei candidati nella lista Sicilia vera, tenutasi al bar Santoro a piazza Indipendenza a Palermo.

La scelta del primo cittadino di Giardinello, sottolinea l'ex sindaco di Messina, è in linea con un dialogo con i Comuni aperto già da mesi: "Gli amministratori che stanno in trincea sono stati i nostri interlocutori preferiti: chi governa sopra le nostre teste spesso fa provvedimenti in contraddizione con le esigenze del territorio", spiega.

"Chi si sente in vantaggio è perso in partenza - aggiunge De Luca - ma noi abbiamo dato grande dimostrazione di capacità organizzativa. Il resto lo stanno facendo i nostri avversari, le loro contraddizioni ci stanno avvantaggiando. Il centrosinistra non si sa se sarà unito o spaccato, se resterà Caterina Chinicci. Nel centrodestra non è ancora chiaro quante liste ci saranno”.

De Luca parla di svolta. "Abbiamo detto dall'inizio che avremmo cambiato l'impostazione tradizionale della campagna elettorale, come se fosse l'elezione di un sindaco. I nostri avversari non ci sono perché non hanno nulla da dire".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X