Lunedì, 14 Ottobre 2019

Giletti contro Miccichè: "Non può darmi del falso, si assuma le sue responsabilità"

Massimo Giletti nell'ultima puntata di "Non è l'Arena" su La 7 torna a parlare degli sprechi della Regione Sicilia e replica alle parole di Gianfranco Micciché, che nei giorni scorsi lo aveva accusato di  dire "il falso" sui numeri.

"Non si gioca con le persone, si assuma le sue responsabilità, mi ha dato del killer, del mandante e ora del falso, inizia ad essere pesante", dice Giletti rivolgendosi a Miccichè, che non è presente in studiò né in collegamento.

"Miccichè ci ha contestato i nostri dati ma noi attenendoci ai dati della Corte dei Conti abbiamo questo risultato: La Sicilia costa comunque più di regioni come Sardegna, Lombardia ed Emilia Romagna".

Sulle dichiarazioni di Giletti intanto interviene il deputato di Forza Italia al Parlamento Europeo, Giuseppe Milazzo: "Sono incredulo: a Non è l'Arena di Giletti il conduttore mostra Crocetta come modello siciliano da promuovere dopo che ha disastrato la Sicilia tanto da non potersi ripresentare alle scorse elezioni regionali - commenta -. E mentre lo stesso Crocetta  attacca forestali, ex pip, formazione professionale, precari e chi più ne ha più ne metta denunciando quindi il gran numero di personale che grava sulle casse regionali, in trasmissione a supportarlo insieme a Giletti, fa ingresso Vincenzo Figuccia, capopolo e paladino di tutti i precari. Chi non ricorda i suoi scioperi della fame o la sua proposta di richiamare i Pip fuoriusciti dal bacino? Ma potremmo continuare all'infinito".

Poi conclude: "Attenzione la mia non è una critica nei confronti di nessuno, ma Giletti dovrebbe stare più attento nella scelta dei suoi ospiti perché poi non deve lamentarsi quando viene tacciato di mancanza di imparzialità".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X