Martedì, 18 Giugno 2019

Valanga sull'hotel, Salvini in tv con i doposci: il web s'infuria

ROMA. Ha fatto letteralmente infuriare gli internauti la scelta di Matteo Salvini di presentarsi negli studi di "Otto e Mezzo" con i doposci ai piedi.

Invitato al dibattito sull'emergenza neve, e sulla tragedia di Rigopiano, il leader della Lega è stato duramente attaccato sui social per i suoi stivaletti da neve a mezzo polpaccio, e con tanto di ricami.

Molti hanno attaccato Salvini, accusandolo di strumentalizzare la tragedia.

«Alcuni anziani a L'Aquila a Teramo mi hanno detto: ma dove sono gli altri politici? Io ho usato la mia carica per chiamare l'Enel, i sindaci, i vigili del fuoco, tutti quanti, dare una mano. Ho parlato con il sindaco di Tollo, che è del Pd, e con un altro di Ncd, e un altro ancora di una lista civica, e tutti mi hanno ringraziato per essere lì»: così, collegato a Radio Padania da Roma, il segretario della Lega, Matteo Salvini, è intervenuto sulle polemiche seguite alla sua presenza sui luoghi del terremoto. «In Italia qualunque cosa fai ti attaccano: se vado mi criticano, se non vado mi criticano, mi criticano anche solo perchè ho i doposci ai piedi. E allora? Tutto ciò dà il senso della distanza esistente oggi tra i media e la realtà. E Trump insegna». «Ci tengo ad aggiungere questo: grazie ai volontari che sono arrivati da ogni parte d'Italia. Gente tosta. E, ci tengo a dirlo, i primi ad arrivare sul posto dell' hotel sono di Belluno. Forse una Protezione Civile più efficiente a Pescara ci avrebbe potuto mettere meno».

Video tratto da corriere.it

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X