Mercoledì, 21 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Ferrandelli presenta i "Coraggiosi" e lancia Beninati per la presidenza del Pd

Ferrandelli presenta i "Coraggiosi" e lancia Beninati per la presidenza del Pd

PALERMO. "Oggi apriamo il quartier generale dei Coraggiosi e parte la nostra sfida per cambiare il Pd e la Sicilia. Vogliamo contagiare con il nostro coraggio un partito pieno di paure: la paura di aprirsi alla società, la paura di sfidare conservatorismi, la paura di osare e di guardare oltre. Chiamiamo a raccolta le teste e i cuori di Sicilia e più tardi chiederemo al Partito Democratico due scelte di coraggio: scegliere la Sicilia alla convenienza, ponendo fine immediatamente alla legislatura e scegliere la competenza all'appartenenza eleggendo Giulia presidente del Pd in Sicilia". L'ha detto Fabrizio Ferrandelli, inaugurando il quartier generale dei Coraggiosi a Palermo.
Ferrandelli ha poi presentato Giulia Beninati, candidata dei Coraggiosi alla presidenza del Pd siciliano.  "Vogliamo riportare - ha detto Giulia Beninati - la testa al cuore, ritrovare il collegamento tra la testa, la dirigenza del Pd, il Pd delle Istituzioni e il suo cuore, i circoli, i quartieri, la parte più viva, il territorio".
 «Chiediamo al presidente Crocetta di fare un passo indietro - ha detto Ferrandelli - come ho fatto io e l'assessore alla Sanità Lucia borsellino. Inoltre a poche ore dall'assemblea regionale del Pd proponiamo come nuovo presidente regionale, dopo le dimissioni di Zambuto: Giulia Beninati. Una ragazza di 30 anni, non è una dirigente ma ha da sempre la tessera del Pd, parla 4 lingue e lavora nell'ambito della progettazione a Messina, una 'coraggiosa'. Noi chiediamo a questa assemblea di avere coraggio di cambiare per guidare al meglio questa terra» ha concluso Ferrandelli.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X