Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Video Multimedia Cannibale in una dark comedy, il ritorno sulle scene di Drew Barrymore

Cannibale in una dark comedy, il ritorno sulle scene di Drew Barrymore

ROMA. «Mi sento più in forma, parcheggio in parallelo con una sola manovra».

Divertente, folle, imprevedibile.

Una serie splatter che ha per protagonista una donna che diventa una zombie che non si decompone, sposata, con figlia.

Ma non abbiate troppa paura: battute e comicità sono dietro l'angolo. Protagonista una irresistibile Drew Barrymore che nel trailer rilasciato da Netflix parla di una certa dieta... È Santa Clarita Diet, la nuova serie in arrivo il 3 febbraio.

La Barrymore è Sheila, suo marito Joel è Timothy Olyphant (l'ex star di Justified).

Ma cosa deve aspettarsi il pubblico dalla bibbia dello streaming video?

Che tipo di «dieta» così particolare seguono i protagonisti?

Sheila e Joel sono appunto marito e moglie, entrambi agenti immobiliari, e vivono a Santa Clarita, sobborgo di Los Angeles, insieme alla figlia adolescente Abby (Liv Hewson).

La famiglia conduce una vita abbastanza insoddisfacente e mediocre, fino a quando l'annoiata moglie attraversa un drastico cambiamento che porterà anche la sua famiglia ad affrontare un percorso di morte e distruzione.

Sheila perderà la vita, ma ritornerà come non morta, più scattante che mai, solo con un forte appetito per la carne cruda, quella tritata che trova in frigo e gusta in gran quantità, ma non solo... anche quella dei cadaveri, sì quella umana!

Non ci aspettiamo però di vedere Drew Barrymore in versione living dead, poichè questa particolare dieta provvederà a rimetterla in grandissima forma (con grande soddisfazione del marito che, dal trailer assicura: «È tornata in splendida forma!»).

Tanto che diventerà suo complice:

«Dobbiamo restare uniti, trovare qualcuno che se lo meriti».

Tipo «un giovane e celebre Hitler».

E lei: «Saremmo degli eroi».

La nuova creazione è del prolifico Victor Fresco, noto per essere uno specialista nell'ambito delle sit-com e delle commedie divertenti ed ironiche e in passato anche dietro le quinte di My Name Is Earl. Drew Barrymore, l'arcinota e controversa attrice di E.T. e Charliès Angels, Donnie Darko, Stanno tutti bene, 50 volte il primo bacio, Blended, come tante altre celebrity ha deciso di tornare nel mondo della serialità,
assumendo le sembianze di un'insolita protagonista che, ad un certo punto della sua vita, sarà costretta ad iniziare una dieta molto particolare (sanguinosa sì, ma ricca di benefici per la salute e la forma fisica).

Nel cast della serie - composta da 13 episodi, che come da tradizione di Netflix saranno messi online tutti insieme, lasciando agli spettatori la possibilità di scegliere quando e come vederli - figurano anche Ricardo Chavira (un vicino dei
protagonisti), Skyler Gisondo (Eric), Liv Hewson (Abby), Richard T. Jones (Rick) e Mary Elizabeth Ellis (Lisa).

La Barrymore ha affermato in un'intervista che è uno show positivo:

«C'è del vero ottimismo nella serie. Non voglio guardare uno show su una coppia che litiga e cade a pezzi, non riesco a gestire la cosa in questo momento. Il mio personaggio non è pesante, ma non è privo di una sorta di dolcezza, se si vuole. Ma ha anche denti affilati, spina dorsale e palle».

Drew Barrymore e Timothy Olyphant hanno entrambi recitato in uno dei film della serie horror di 'Scream': lei nel primo 'Scream' (1996), mentre lui in 'Scream 2' (1997).

Il promo è stato trasmesso durante la serata dei Golden Globe, di cui Barrymore era tra i presentatori:

«Non è solo un'altra dieta di sangue. Provate il #SantaClaritaDiet e avrete il corpo che avete sempre desiderato!», assicura l'attrice.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X