Venerdì, 24 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Video Multimedia Zac Efron diventa dj in "We are your friends": il trailer - Video

Zac Efron diventa dj in "We are your friends": il trailer - Video

ROMA. Il Dj Jason Stewart, alias Them Jeans, come consulente e insegnante dell'arte della consolle per il protagonista Zac Efron, e una colonna sonora che comprende brani, fra gli altri, di Justice, Tchami, Will Sparks, Dom Dolla, Years & Years, sono serviti al regista Max Joseph per rendere credibile la sua storia di formazione ambientata nel mondo Edm (Electronic Dance Music), We are your friends, nelle sale italiane da domani in 200 copie con Notorious.

Il film a basso budget (6 milioni di dollari), è reduce da un sonoro flop negli Stati Uniti, dove ha registrato il quarto peggior debutto al botteghino dal 1982, con appena 1.8 milioni di dollari di incassi per un'uscita in 2.333 sale. Un insuccesso che non è per niente dispiaciuto a uno dj e produttori più pagati e popolari, DeadMau5: "Un cosa che può restituirmi fiducia nella musica è che apparentemente il film su Zac Efron che prova a essere un dj abbia floppato questo weekend", ha scritto su twitter, aggiungendo "si dicevano: 'facciamo un film sull'Edm', 'sarà divertente".

Max Joseph, classe 1984, documentarista conosciuto come co-creatore e co-conduttore del programma di Mtv Catfish, che indaga su casi di false identità online, è qui alla sua opera prima di fiction: "Ho sempre voluto fare un film sui ragazzi diplomandi o dell'università che affrontano le loro vite  - spiega nelle note di produzione -. Sono sull'orlo dell'età adulta ma cercano ancora di capire in quale direzione dovrebbero andare, in mezzo a tutte quelle tentazioni che abbiamo quando siamo giovani: sesso, droga, feste, automobili. E poichè tutti abbiamo una sorta di 'colonna sonorà della nostra vita, ambientare la storia nel mondo della musica aggiunge davvero una gran energia«. Per lui, »i dj sono le rockstar di oggi".

Nel film Efron è Cole, 23enne che sta provando a sfondare come dj, riempiendo le giornate di sogni ad occhi aperti, tra locali, feste e rave, con gli amici d'infanzia Mason (Jonny Weston) che prova a fargli da manager, Squirrel (Alex Schaffer) e Ollie (Shiloh Fernandez), aspirante attore che arrotonda come spacciatore. L'amicizia di Cole con un divo della consolle, James Reed (Wes Bentley), disposto a fargli da mentore, potrebbe essere la svolta, ma il giovane dj non resiste al fascino della fidanzata e assistente di James, Sophie (Emily Ratajkowski).

Secondo il 27enne Efron (lanciato poco meno di dieci anni fa da da High School Musical), Cole "quando è dietro la consolle si sente una cosa sola con tutto ciò che lo circonda. La musica è davvero una forza che unisce e un dj è la persona che rende questo legame possibile". Per il ruolo, l'attore prima delle riprese ha perso quasi 10 kg, perchè "i dj non mangiano bene e passano tutta la notte davanti al computer, senza dormire. E non hanno un'abbronzatura perfetta perchè non stanno fuori sotto il sole" gli ha spiegato il suo coach Them Jeans.

Nonostante il flop del film, Efron si può consolare con il successo l'anno scorso di Cattivi vicini (268 milioni di dollari di incassi nel mondo), che ha dato al via a un sequel in via di preparazione. Inoltre l'attore ha in uscita a gennaio 2016, Dirty Grandpa commedia politicamente scorretta con Robert De Niro.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X