Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Video Mondo Aiuteresti una bimba sola per strada? Le reazioni inaspettate della gente - Video

Aiuteresti una bimba sola per strada? Le reazioni inaspettate della gente - Video

ROMA. Chi si fermerebbe per strada ad aiutare una bambina sola? Purtroppo, in molte occasioni a fare la differenza sono i vestiti della piccola. Proprio così. Una triste realtà, quella che il video, realizzato a insaputa delle persone da Unicef per la nuova campagna, presentata assieme al nuovo rapporto 2016 sulle condizioni dell'infanzia nel mondo, intitolato "La giusta opportunità per ogni bambino".

Dalle immagini, si vede chiaramente come i passanti si fermano a prestare aiuto davanti a una bambina ben vestita. Cosa contraria, invece, nel caso in cui la piccola ha l'aspetto di un'indigente.

Nel rapporto 2016, l'Unicef sottolinea come senza interventi adeguati, entro il 2030 69 milioni di bambini con meno di 5 anni moriranno per cause prevenibili. Ma non solo: 167 milioni vivranno in povertà; 750 milioni di donne si saranno sposate da bambine; oltre 60 milioni di bambini in età da scuola primaria saranno esclusi dalla scuola

Riferendosi ai progressi sostenuti, il rapporto segnala che la mortalità per malattie come diarrea, pertosse, tetano, Aids è scesa da 5,4 milioni del 2000 a 2,5 milioni del 2015. In 29 paesi un numero uguale di bambini e bambine vanno a scuola e il numero delle persone che vivono in povertà estrema si è ridotto quasi della metà rispetto al 1990.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X