Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Musumeci: «I no alla mia candidatura sono solo chiacchiere per alzare il prezzo»

Musumeci: «I no alla mia candidatura sono solo chiacchiere per alzare il prezzo»

«Non mi occupo di mercati», dice il presidente alla presentazione dell'Accademia del Tonno Rosso, una scuola destinata a formare il personale per la ripresa della mattanza. Oggi un vertice a Roma

«Il centrodestra unito non può che vincere le prossime elezioni, a Palermo, a Messina e alla Regione. Questo è l'auspicio di tutti e sono convinto che alla fine si arriverà a questa unità». Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, con riferimento alla recenti fibrillazioni interne al centrodestra in vista delle prossime elezioni amministrative e regionali. «Noi intanto lavoriamo per produrre risultati, poi vedremo quali saranno i motivi per dire "no" alla mia candidatura. Ancora li sto aspettando - ha aggiunto Musumeci -. In ogni caso questo è un tema che riguarda le forze politiche, non il presidente della Regione. Si tratta solo di chiacchiere per alzare il prezzo, ma io non mi occupo di mercati».

Le parole del governatore sono arrivate a margine  della presentazione dell'Accademia del Tonno Rosso in Sicilia con l'obiettivo di capitalizzare la grande eredità costituita dalla tradizione dell'industria del tonno - arricchita da importanti siti di archeologia industriale - e trasformare il patrimonio di storia e di conoscenze in opportunità di sviluppo per le aziende e il territorio.

Intanto la riapertura delle tonnare in Sicilia è all'ordine del giorno di un incontro di oggi (17 marzo) fra la Regione e il ministero delle Politiche agricole che ha competenza anche per la pesca. «Non sarà facile - ha detto l’assessore regionale alla Pesca, Toni Scilla - ma la riunione di oggi a Roma è cruciale perché si vuole riportare la mattanza a Favignana e per discutere anche delle quote di pescato per la Sicilia».

In programma partenership con scuola e università per realizzare progetti e iniziative divulgative e formative rivolte soprattutto ai giovani, ma anche campagne di informazione rivolte ai consumatori adulti, finalizzate alla più completa e ed equilibrata percezione del prodotto. Numerosi i settori agroindustriali coinvolti nel progetto, per moltiplicare le opportunità di diffusione e comunicazione, aperture al mondo della ristorazione, dell'ospitalità, del turismo, dell'artigianato e del tempo libero. Il prossimo 2 maggio sarà la Giornata Mondiale del Tonno e sono previsti convegni, seminari formativi, corsi di cucina per addetti, animazioni, dirette social, proiezioni divulgative e didattiche per operatori e studenti in collaborazione con il mondo delle scuole e dell'università. Un format tv web-serie racconta attraverso le cosiddette Rotte del Tonno l'intera filiera produttiva del tonno del Mediterraneo, ma soprattutto la cultura ad esso collegata.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X