Martedì, 29 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Riaprono bar e ristoranti, piante e fiori per distanziare i tavoli: l'iniziativa dei vivaisti siciliani

Riaprono bar e ristoranti, piante e fiori per distanziare i tavoli: l'iniziativa dei vivaisti siciliani

Distanzia con un fiore. E’ l’iniziativa di Coldiretti Sicilia, che in previsione delle riaperture del 18 maggio propone di utilizzare sistemi di separazione con spalliere di piante mediterranee.

"Il florovivaismo – commenta Mario Faro, presidente della Consulta nazionale Coldiretti del settore, intervistato nel video - è tra quelli che più di ogni altro ha subìto perdite per via dell’emergenza Coronavirus ma adesso bisogna ripartire con maggiore determinazione. Le spalliere mediterranee sono prodotte da anni anche in Sicilia proprio per separare tavoli o delimitare confini– aggiunge – e oltre ad essere profumate, ad assorbire Co2, rappresentano un’alternativa naturale all’algido plexiglas".

"Dobbiamo costruire un mondo green - aggiunge il vivaista – partendo proprio dagli spazi comuni e le nuove regole impongono soluzioni che devono essere in linea con il bello. Ulivo, mirto, gelsomino sono alcune delle proposte di piante che ben si adattano a questo scopo anche per le soste in esercizi commerciali".

Creare un percorso verde in attesa del proprio turno è un buon sistema per alleggerire il tempo trascorso ad aspettare. Bisogna partire dal presupposto che è cambiato tutto e quindi bisognerà attuare iniziative che leghino necessità e bellezza. In questo senso il bonus verde può essere un buon contributo.

"Gli spazi aperti dedicati alla ristorazione proprio grazie a questi separé – conclude Mario Faro - ancor di più e meglio si adattano allo scopo del distanziamento e ai protocolli sanitari imposti dalle nuove regole".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X