Venerdì, 10 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Ex sportellisti della Formazione, Scavone: "Verso un concorso per 1200"

Ex sportellisti della Formazione, Scavone: "Verso un concorso per 1200"

"La Regione sta lavorando per avviare un concorso che faccia rientrare 1200 lavoratori in tre anni. Vorrebbero rientrarci tutti e speriamo di riuscirci". Lo dice nell'intervista l'assessore regionale alla Formazione Antonio Scavone, al termine di un incontro interassessoriale con i sindacati rappresentanti i lavoratori della Formazione professione.

Al termine del tavolo, alcuni lavoratori della Formazione professionale hanno occupato a Palermo la sala Bonsignore dell’assessorato regionale alla Famiglia: Adriana Vitale per conto degli ex Sportellisti liberi; Alessandra Canto e Sandro Cardinale per conto della Usb; Rosanna Cocomero per conto del Sinalp e Liana Megna per lo Snals.

Di tutti i punti sottoposti alla attenzione degli assessorati - dicono i manifestanti -, nessuno avrebbe ricevuto l’approvazione. Tra questi, per gli ex Sportelli multifunzionali, la negazione del riconoscimento degli anni di servizio ai fini dell’inserimento nelle graduatorie Ata per il bando di concorso che dovrebbe essere pubblicato in in primavera.

Relativamente al tavolo istituzionale tra assessori e ministero del Lavoro, dove si chiedevano misure per l’esodo dall’albo, le risposte fornite sono definite dai sindacato "assolutamente negative. Nessun accesso ai prepensionamenti». Da qui la decisione di occupare l’assessorato

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X